Federer a Shanghai per difendere il titolo, Djokovic per inseguire il numero 1

di - 9 ottobre 2018

Non mancheranno gli spunti nel Masters 1000 di Shanghai 2018, in programma sul cemento della più grande città cinese in programma  dal 7 al 14 ottobre. Toccherà a Roger Federer difendere il titolo: lo svizzero ha trionfato nella passata edizione superando in finale il rivale di sempre Rafael Nadal e farà il suo esordio nella giornata di mercoledì. Per il venti volte campione Slam un match tutt’altro che agevole contro Daniil Medvedev, fresco di titolo nel 500 di Tokyo e al best ranking a ridosso delle prime 20 posizioni. Federer è ovviamente il favorito per i bookmaker (1.27) ma il russo sogna lo scalpo di prestigio per coronare la stagione della consacrazione dopo un 2017 concluso con il terzo posto alle Next Gen Finals di Milano. Chi invece ha già esordito è Novak Djokovic: il serbo si è lasciato definitivamente alle spalle i problemi fisici ed è tornato il rullo compressore che tutti abbiamo conosciuto. Dopo i successi a Wimbledon, Cincinnati e Us Open, Nole ha nel mirino l’obiettivo del numero 1 a fine anno approfittando anche dell’assenza nel torneo di Rafael Nadal, sferrando così l’assalto finale tra Bercy e Masters in cui non ha alcun punto da difendere.

Sono ancora in gara invece i due italiani direttamente ammessi al tabellone, ossia Marco Cecchinato e Andreas Seppi. Il siciliano, numero 16 del seeding, ha vinto una gran battaglia al primo turno contro Simon spuntandola al tie-break del terzo in due ore e mezzo di gioco. Per il semifinalista del Roland Garros altra sfida difficile contro Hyeon Chung, dato per favorito a 1.21 (per giocare c’è il codice promozionale Betaland). A Shanghai è ritornato alla vittoria anche Seppi, reduce da un momento poco felice nello swing asiatico con due sconfitte al primo turno a Shenzen e Pechino. Andreas ha ritrovato il sorriso superando il francese Mannarino e adesso è atteso da Kyle Edmund. Il britannico, numero 11 del tabellone, ha battuto l’azzurro per due volte su tre ed entrambe nel cemento: la prima nei quarti di finale ad Anversa 2016, più recentemente agli ottavi degli Australian Open dello scorso gennaio e per questo è favorito a (1.32). Seppi tenterà dunque l’impresa e il suo undicesimo ottavo di finale in un Masters 1000 (a quota 3.55): l’ultimo è arrivato in primavera sulla terra di Montecarlo, torneo in cui si è imposto proprio su Edmund per l’unico successo nei tre precedenti. Tra i match più interessanti di giornata spicca anche il confronto tra Juan Martin Del Potro e Richard Gasquet: l’argentino, finalista a Pechino, ha dalla sua i favori del pronostico (1.30).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *