Qualificazioni ATP Umago 2019: Salvatore Caruso e Stefano Napolitano approdano al turno finale. Sconfitti Ornago e Baldi

di - 14 Luglio 2019
Stefano Napolitano - foto Dell'Olivo

Una prima giornata a tinte azzurre nell’ATP 250 di Umago. Sono, infatti, scesi in campo ben quattro azzurri per disputare il loro primo turno di qualificazioni.

Una prova solida e convincente da parte della testa di serie numero 1 del tabellone cadetto, ossia Salvatore Caruso, che, in poco meno di un’ora e mezza, si è sbarazzato con un netto 6-3 6-2 dell’ Alternate slovacco Nik Razbkorsek. Il classe ’92 siciliano al turno decisivo si troverà di fronte il “mai domo” Tommy Robredo, vincitore nel 2013 del torneo croato e, attualmente, quinta testa di serie del tabellone cadetto.

Successivamente è approdato al turno finale anche Stefano Napolitano, bravo ad imporsi con lo score di 7-6(1) 3-6 6-2 sullo spagnolo Javier Barranco Cosano. Nel turno decisivo ora il classe ’95 di Biella, testa di serie numero 6 del tabellone di quali, si troverà di fronte l’argentino Marco Trungelliti, quarta testa di serie.

Niente da fare, invece, per gli altri due azzurri impegnati: Filippo Baldi e Fabrizio Ornago. Il primo, testa di serie numero 3 del tabellone cadetto, è stato sconfitto con lo score di 7-6(4) 6-3 dal tedesco Peter Torebko. Ornago è stato invece autore di un ottimo match contro il giovane e promettente Rudolf Molleker, seconda testa di serie del tabellone di quali, ma è stato battuto col punteggio di 6-7(3) 7-5 6-2.

Infine nell’ATP 250 di Bastad eliminato Julian Ocleppo. Il classe ’97 è stato battuto con un doppio 6-2 dalla testa di serie numero 6 del tabellone, ossia il russo Alexey Vatutin.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *