Qualificazioni Roland Garros 2019, avanza Caruso

di - 20 Maggio 2019
Salvatore Caruso - foto Adelchi Fioriti

Vittoria in rimonta per Salvatore Caruso nel primo turno di qualificazioni Roland Garros 2019. L’azzurro ha estromesso Norbert Gombos con il punteggio finale di 5-7 6-4 6-4, conquistando il pass per il secondo turno del tabellone cadetto parigino.

Match in salita per il tennista di Avola, inizialmente apparso un po’ contratto e discontinuo nella proposizione tennistica; d’altro canto lo slovacco è riuscito ad entrare subito nel match, riuscendo spesso e volentieri a comandare lo scambio dalla parte del dritto senza lasciare mai il pallino del gioco al suo avversario. Il break nell’ottavo gioco è la diretta conseguenza di quanto espresso nelle fasi iniziali del match, Gombos con un colpo di coda riesce a procurarsi la chance di servire per il set, prontamente vanificata dall’azzurro. L’ appuntamento per il nativo di Galanta è però solo rimandato, dopo aver impattato sul 5-5 Caruso non sfrutta due palle break venendo successivamente infilato nel game successivo. Partita in sostanziale equilibrio anche nel secondo set, il tennista italiano è bravo a non disunirsi riuscendo con maggiore costanza ad imprimere il proprio gioco sui propri turni di servizio: indicativo, in tal senso, lo 0 sulla lavagna dei break subiti dal campano, abile a portare a casa un set tutt’altro che scontato. Monologo azzurro nel terzo e decisivo parziale: lo slovacco, dopo un disperato tentativo di rimonta da 1-5, riesce a risalire la china fino al 4-5, salvo poi capitolare chiudendo anzitempo la sua avventura nel tabellone cadetto francese.

Caruso ora dovrà vedersela con il vincente della sfida tra Zhang e Horansky per conoscere il suo avversario nel penultimo atto delle qualificazioni parigine.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *