Challenger Barletta 2019, Arnaboldi frena Sinner e vola agli ottavi

di - 9 Aprile 2019
Andrea Arnaboldi - Foto Ray Giubilo

Andrea Arnaboldi frena il cammino di Jannik Sinner nel secondo turno del Challenger di Barletta 2019. Nell’Open Città della Disfida il canturino, testa di serie numero 7 del torneo su terra pugliese, elimina il classe 2001 con il punteggi di 7-5 6-3. Agli ottavi di finale per il mancino numero 180 del mondo ci sarà il serbo Milojevic, nono favorito del tabellone.

Il trentino parte col piede giusto conquistando un break in apertura e, dopo aver restituito immediatamente il favore, torna avanti nel quinto game restando avanti sino al 5-3. Al momento di chiudere i conti con la battuta a disposizione nel decimo gioco, però, l’altoatesino si fa rimontare dal 30-15 e viene agganciato sul 5-5. Sfruttando l’inerzia dalla propria parte, dunque, Arnaboldi approfitta del blackout del connazionale più giovane aggiudicandosi la frazione per 7-5.

Nel secondo set Sinner tenta di far gara di testa ma, sotto per 2-3, incappa in un brutto game al servizio concedendo un break fatale addirittura a zero. Arnaboldi ringrazia e non si volta più indietro archiviando la pratica sul 6-3 in poco meno di un’ora e mezza di gioco.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *