Challenger Heilbronn 2019: Napolitano si arrende a Trungelliti

di - 13 Maggio 2019
Stefano Napolitano - Foto Ray Giubilo

Marco Trungelliti supera Stefano Napolitano con il punteggio di 7-6 6-4 ed accede al secondo turno del Challenger di Heilbronn (92.000 euro di montepremi).

Nel primo set l’azzurro parte forte ed ottiene il break già nel secondo game. Trungelliti è troppo frettoloso ed alcune scelte tattiche errate consentono a Napolitano di controllare agevolmente le prime fasi del match. Sul 5-3 il piemontese commette due brutti errori, uno di dritto ed uno di rovescio, consentendo all’argentino di rientrare nel set. Nel tie-break Napolitano subisce due palle corte mortifere dell’avversario e nonostante la rimonta da 5-2 a 5-5 è costretto a cedere per sette punti a cinque.

La reazione dell’azzurro è immediata, ma il break ottenuto in apertura del secondo set non risulterà essere decisivo. Ottenuta la parità, l’argentino approfitta del calo dell’azzurro e continua a mettere pressione. Nel decimo gioco Napolitano salva ben cinque match point ma non può nulla sul sesto dopo quasi due ore di gioco.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *