Challenger Heilbronn 2019, Viola si ferma al primo turno

di - 14 Maggio 2019

Semaforo rosso per Matteo Viola al primo turno del Challenger di Heilbronn 2019. Sulla terra tedesca il giocatore italiano ha ceduto il passo all’ungherese Attila Balazs: 6-4 6-3 lo score che promuove il numero 219 al mondo, nel main draw dopo aver superato le qualificazioni, ai sedicesimi di finale. Scarsa la resa del servizio per entrambi e numerosi i break registrati nell’incontro. Viola parte bene e si issa sul 4-1 ma subisce il ritorno di Balazs che, con cinque giochi consecutivi, si aggiudica la frazione.  L’ungherese allarga la forbice nel secondo portandosi sul 2-0 ma l’azzurro prova a rientrare: dal quarto gioco si innesca una catena di quattro game consecutivi da cui Balazs emerge vittorioso allungando sul 5-3, prima di chiudere in risposta con un nuovo break.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *