Challenger Lione 2019, Gaio centra la semifinale e rientra in top-200

di - 14 Giugno 2019
Federico Gaio - foto Dell'Olivo

Federico Gaio non delude nel Challenger di Lione 2019. Il faentino fa e disfa ma supera in tre set Manuel Guinard con il punteggio di 6-1 2-6 6-1 e accede alle semifinali dove attende la testa di serie numero 3 Corentin Moutet. L’azzurro parte forte nel primo set e concede appena sei punti in risposta al francese classe 1993. Nel secondo parziale Guinard reagisce, tenta la fuga sul 3-1 ma cede il servizio nel quinto game, prima di rimettere distanza tra sé e Gaio allungando la contesa al terzo. Federico, però, non si lascia intimorire e, dopo il turno di servizio dell’avversario tenuto in apertura, piazza sei game consecutivi e chiude dopo un’ora e venticinque minuti di gioco rientrando virtualmente in top-200.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *