Challenger Ostrava 2019: Bonadio supera Brkic, ok Basso

di - 29 Aprile 2019
Riccardo Bonadio

Tre vittorie quasi in contemporanea per i colori azzurri nella prima giornata del challenger di Ostrava 2019. Oltre al successo in due set di Jannik Sinner ai danni di Attila Balzs sono arrivate anche le belle affermazioni di Riccardo Bonadio e Andre Basso.

Il tennista di Pordenone ha sfoderato una grande prestazione con il bosniaco Tomislav Brkic, in ottima forma dopo i quarti di finale raggiunti a Francavilla la scorsa settimana. Il classe 1993 ha disputato un ottimo primo parziale, prima di subire la rimonta dell’avversario che ha rimesso tutto al set decisivo. A spezzare l’equilibrio è stato il break ottenuto dall’azzurro nell’ottavo gioco che vale il 6-2 4-6 6-3 finale.

Bene anche Andrea Basso. Il ligure ha regolato con un netto 6-2 6-2 la wild card di casa Marek Gengel, con cinque ace a referto e nessun break subito nell’arco dell’intero match.

Al secondo turno Bonadio affronterà la testa di serie numero 4, il polacco Kamil Majchrzak, mentre Basso se la vedrà con Tallon Griekspoor.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *