Challenger Perugia 2019: buona la prima per Moroni e Pellegrino

di - 8 Luglio 2019
Gian Marco Moroni - foto Marta Magni
Gian Marco Moroni - foto Marta Magni

Sono già due gli azzurri promossi al secondo turno del Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup 2019. Gian Marco Moroni e Andrea Pellegrino bagnano al meglio l’esordio nel Challenger umbro in virtù dei successi rispettivamente su Pietro Rondoni e Marc-Andrea Huesler.

Il tennista romano, reduce dal secondo turno al Challenger di Ludwighsafen, ha impiegato circa di due ore prima di venire a capo dell’ostico avversario odierno. Dopo un primo set impeccabile, Rondoni ha ceduto alla distanza aggiudicandosi solamente un game degli ultimi tredici: 4-6 6-1 6-0 il punteggio finale. “Sono partito con un pò di tensione”, ha dichiarato “Jimbo” al termine del match, “poi sono riuscito ad allungare gli scambi e ad imporre il mio gioco”.
Bene anche Andrea Pellegrino, che appena in un’ora e tredici minuti di gioco ha regolato lo svizzero Huesler con un netto 6-2 6-3, servendo bene e mettendo a segno diversi vincenti con il dritto.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *