Challenger Recanati 2019: Marcora indomabile, è finale

di - 6 Luglio 2019
Roberto Marcora
Roberto Marcora

Due ore e diciotto minuti di emozioni allo stato puro. Roberto Marcora supera Mats Moraing con il punteggio di 4-6 7-5 7-6(7) e raggiunge l’ultimo atto del Challenger di Recanati. Per il tennista lombardo, stoico nel salvare ben sei match point, sarà la quarta finale in carriera.

Una sfida in salita, dal primo all’ultimo “15”. Sotto di un set e di un break l’azzurro ha avuto il merito di non mollare mai, regalando al folto pubblico accorso sugli spalti del Campo Centrale del Guzzini Challenger una serata da ricordare. Dopo i quattro match point salvati nel nono gioco del secondo parziale Marcora ha strappato il servizio all’avversario, bissando il break due giochi più tardi. Il servizio mancino del tedesco (15 gli ace messi a referto) ha spesso messo in difficoltà il tennista di Busto Arsizio, abile nel cercare e trovare spesso risposte aggressive. Sotto 5-3 nel tie-break decisivo (complice anche un doppio fallo), l’attuale numero 215 del ranking ha reagito da campione e dopo aver annullato altri due match point ha messo la firma su una incredibile semifinale.

Domani, non prima delle 21, sfiderà il vincente dell’incontro tra Lukas Lacko ed Egor Gerasimov.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *