Challenger Roma Garden 2019, Lorenzi batte Napolitano. Anche Moroni in semi

di - 10 Maggio 2019
Paolo Lorenzi
Paolo Lorenzi - MEF Tennis Events

Paolo Lorenzi continua il suo cammino al Challenger Roma Garden 2019. Dopo la vittoria su Gaio, il senese fa suo un altro derby tricolore contro Stefano Napolitano: 6-3 6-2 il punteggio che promuove il tennista senese in semifinale e che vale punti preziosi per consolidare la propria posizione ai margini della top-100 in previsione dell’entry list di Wimbledon. Lorenzi non ha mai perso la battuta nell’arco del match, annullando una palla break sul 4-2 nel primo set e chiudendo con la battuta a disposizione nel decimo gioco dopo aver mancato cinque set point in risposta sul 5-2. Nel secondo parziale Paolo vola sul 4-0 e ipoteca la qualificazione in semifinale, dove affronterà lo svizzero Henri Laaksonen.

Penultimo atto raggiunto anche da Gian Marco Moroni che approfitta del ritiro di Filip Horansky una volta avanti 6-4 1-0 per problemi fisici: il romano si giocherà dunque un posto in finale con Adam Pavlasek, quattordicesima testa di serie del tabellone.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *