La Diritta Commedia – Canto V

di - 7 luglio 2012

di Sergio Pastena

Canto V – Il girone dei battitori

Per me si va ne la città dolente

per me si va tra la gente perduta

per me si va da chi non fece niente

 

fuorchè tener di forza la battuta

vincendo sempre e solo col tie-brecco

giacchè con esta gente nulla muta.

 

Io stea per cominciare un battibecco

quando saetta mi sfiorò i capelli

che per un pelo non ci restai secco.

 

“E’ questo lo giron de li randelli-

m’illumino Laverio sulla tappa-

et ivi son rinchiusi tutti quelli

 

che usarono racchetta come zappa.

Perchè altro non avean fuor che servizio.

Se vedi alzare un braccio presto scappa”.

 

Erano in tanti a avere questo vizio

dicean che Dio per loro era un tiranno

e che nel vero giorno del giudizio

 

avrebbero riavuto indietro il danno

perché anzichè ‘l creatore dei cristiani

sarebbe sceso il vero Dio, Goranno1.

 

“Cielo non può temer siffatti nani

dai modi villanzoni e briganteschi

puniti vanno i loro gesti insani”.

 

A destra mia giacevano i rudeschi2

dall’altra mano vidi li rodicchi3

anime non avean, ma solo teschi.

 

In terra furon forti, belli e ricchi

ma divorati qui venean dal fuoco.

Perché pensaron che se solo picchi

 

puoi vincere facendo molto poco.

Ma non sapean che sorte invereconda

c’è per chi cambia regole del giuoco.

 

E svenni come un asso4 di seconda.

 

Le Note

1 Goran Ivanisevic, padre sommo dei battitori che si salvò con l’autoironia. Memorabile una sua battuta su un match contro Rusedski: “Sarà molto eccitante. 15-0 30-0 40-0 game. 15-0 30-0 40-0 game”

2 I seguaci del già citato Rusedski, tennista canadese e poi inglese. I ghibellini del tennis: anni a tirar randellate per non vincere nulla di importante

3 I seguaci di Andy Roddick, tennista americano e poi americano. I guelfi del tennis: anni a tirar randellate, ma almeno qualcosa l’han vinto

4 Santi numi, ace in inglese significa asso! Davvero avete letto la nota? Perdonali, Sommo Laverio

© riproduzione riservata

4 commenti

  1. zorromancino

    SERGIO DA PREMIO …BANCARELLA SPORT…PREMIO CONI… PREMIO MIGLIOR RIVISITAZIONE DANTESCA ..PREMIO PULITZER!!! Immaginiamo Benigni ..leggerlo nei suoi prossimi spettacoli a Firenze!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *