Angelica Moratelli: “Il Foro Italico è un altro obiettivo raggiunto”

di - 23 Aprile 2016

Angelica Moratelli

di Sara Montanelli

Angelica Moratelli, classe 1994, sarà un’altra racchetta in campo per le pre-qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia. Angelica, che ha battuto all’Open Bnl dell’Euro Tennis Club Treviso in finale la sua grande amica Giorgia Marchetti, ha raggiuto l’obiettivo che insieme al suo team si era posta.

Ora si pensa alle qualificazioni perché Roma è solo un trampolino di lancio, l’obiettivo è scalare la classifica Wta.

Cosa significa per te andare a giocare al Foro Italico?
“Il Foro Italico è uno degli obiettivi che mi ero posta insieme al mio staff. Quindi è allo stesso tempo un punto di arrivo e un punto di partenza. Abbiamo preso in pieno il primo obiettivo dell’anno, siamo molto contenti.”

Su Facebook, subito dopo la vittoria, hai postato una foto con Giorgia Marchetti con tanto di dedica. Com’è il vostro rapporto?
“La ciliegina sulla torta di quel bel momento è stata raggiungere la finale contro Giorgia che ritengo una sorella. Insieme abbiamo passato vari momenti negativi ma ritrovarci qualificate al Foro insieme è sicuramente un’esperienza favolosa per entrambe.”

Che obiettivi ti sei posta per il Foro?
“Il Foro era già un obiettivo, ora che l’ho raggiunto vado a Roma per partecipare alle quali, non alle pre-quali. Cercherò di dare il massimo.”

Come ti senti in questo periodo?
“In questo momento ho raggiunto un buon equilibrio di gioco e moralmente sto bene, credo sia la cosa più importante. A Bassano Del Grappa, il circolo in cui mi alleno, ho creato una bella armonia insieme al mio team. Questo rapporto mi fa stare bene, sono contenta.”

Che obiettivi ti sei posta per il futuro?
“Dopo il Foro Italico cercherò di giocare tornei con il montepremi più alto per poter migliorare sempre di più.”

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *