Sara Cup 2018: Arnaboldi lotta ma cede in tre set, a Massara la battaglia con Miceli

di - 25 Giugno 2018
Federico Arnaboldi
Federico Arnaboldi - Foto CT Gaeta/Gianluca Di Fazio

Entra nel vivo la Sara Cup 2018 con la prima giornata dedicata al tabellone principale dell’Itf Città di Gaeta 2018. Nonostante un’interruzione per pioggia di circa un’ora a metà pomeriggio, completato il programma di lunedì 25 giugno sui campi in terra battuta di via Annunziata. Desta ancora una volta una buona impressione il giovane Federico Arnaboldi: dopo aver superato le qualificazioni, lotta alla pari per due set contro il brasiliano Leite prima di cedere di schianto nel terzo con lo score di 6-3 6-7 6-0. Oltre due ore e mezza di ottimo tennis, tanto da attrarre anche il capitano di Davis Corrado Barazzutti per osservare quella che potrebbe essere un’altra speranza del tennis azzurro. Contemporaneamente, sul campo 3, andava in scena la battaglia tra Antonio Massara e Marco Miceli: a spuntarla dopo 3 ore e 10 è il primo, testa di serie numero 8, per 5-7 7-6(8) 6-3 al termine di un incontro costellato da lunghissimi scambi. Negli altri due match di singolare in programma, facile affermazione di Mirko Cutuli sul lucky loser Borroni (ripescato al posto del numero 2 del seeding Podzus) per 6-1 6-1 e dello svedese Mridha su Grazioso per 7-6(2) 6-4. Per quanto riguarda il torneo di doppio, va ai fratelli Paciello la sfida ‘in famiglia’ del Ct Gaeta contro De Rossi e Miceli, avanti invece Caparco e Procopio per walkover della coppia Fioravante/Russo.

Nella giornata di martedì saranno ben dodici gli incontri di singolo, spalmati sui tre campi a pochi passi dal mare, per completare il primo turno. Scocca l’ora del numero 1 di casa Andrea Paciello opposto al primo favorito del seeding Alessandro Petrone, arrivato a Gaeta in giornata. Tra i tanti match, sulla carta spicca anche l’interessante rivincita tra Patino e Paz, pochi giorni fa a Sassuolo portata a casa dall’argentino.

I risultati di lunedì 25 giugno

Singolare
Leite b. (Q) Arnaboldi 6-3 6-7(5) 6-0
(5) Mridha b. Grazioso 7-6(2) 6-4
(Q) Cutuli b. Borroni 6-1 6-1
(8) Massara b. Miceli 5-7 7-6(8) 6-3

Doppio
Licciardi/Portaluri b. Massara Paz 6-4 3-6 10-5
Goldsteiner/Rajski b. Calvano/Grazioso 7-6(5) 6-1
Caparco/Procopio b. Fioravante/Russo w/o
Faivre/Ricca b. Zeppieri/Arnaboldi 7-5 6-2
Paciello/Paciello b. de Rossi/Miceli 6-2 7-6(5)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *