Lampo Trophy, l’Italia maschile conquista la semifinale

di - 11 luglio 2018
Lorenzo Angelini - foto Maffeis

Anche quest’anno ci sarà almeno una delle due formazioni italiane nelle semifinali della “Lampo Trophy Nation Cup – Grand Prix Gallerie Orler”, evento internazionale under 12 dell’Olimpica Tennis Rezzato e patrocinato da Regione Lombardia. Merito della Nazionale maschile, che dopo il successo su Israele nella prima giornata ha fatto il bis contro l’Ungheria al termine di un incontro decisamente più agevole. Se martedì ai giovani capitanati da Luca Sbrascini era servito un doppio interminabile per conquistare il successo, mercoledì agli azzurrini sono bastati i due singolari. L’emiliano dal rovescio a una mano Lorenzo Angelini ha firmato l’1-0 superando Andras Zsembery, pericoloso quando nel primo set è arrivato a un passo dal 5-3 (recuperando da 1-3) ma poi incapace di vincere un solo game; Gugliermo Verdese da par suo ha dato il successo all’Italia superando per 6-3 6-4 Kolos Kincses in un match interpretato meglio sin dalle prime battute. In virtù dei sei punti già raccolti, gli stessi della Gran Bretagna (passata su Israele), le due formazioni sono già certe di un posto nelle semifinali, ragion per cui lo scontro diretto di giovedì servirà esclusivamente per decretare la prima e la seconda classificata del girone. Un dettaglio che però potrebbe diventare prezioso, perché (con la seconda del Gruppo B ad attendere la prima del Gruppo A, e viceversa) aumenterebbero le chance di arrivare fino alla finale, prevista per sabato mattina. Ancora tutto aperto, invece, nel Gruppo B, in cui la Francia ha fatto un bel passo avanti salendo a 6 punti grazie al successo sulla Bosnia ed Erzegovina, ancora ferma a zero. A quota tre punti Slovenia e Messico (la prima ha vinto lo scontro diretto sull’altra).

Per l’Italia femminile, invece, è sfumata la prima possibilità di conquistare la semifinale: le ragazze capitanate da Maurizio Calcagno potevano garantirsi il passaggio del turno con un giorno d’anticipo ma si sono arrese per 2-1 all’Ungheria perdendo un doppio dolorosissimo. Dopo il vantaggio firmato da Vittoria Paganetti (6-4 6-3 su Stella Major) e il pareggio delle ungheresi con Kitti Molnar, a segno per 6-3 6-2 su Giulia Bizzarri, le stesse due azzurre hanno ceduto con il punteggio di 4-6 7-5 10/5 alla coppia Major/Molnar. Le italiane si trovano ora nella stessa situazione delle ungheresi, con un bottino di tre punti e alle spalle della Gran Bretagna, in testa a quota sei grazie al facilissimo 3-0 su Israele. Proprio le britanniche saranno le avversarie dell’Italia nel confronto decisivo di giovedì, mentre l’Ungheria si giocherà il passaggio del turno – da favorita – contro Israele. Discorso qualificazione ancora aperto anche nel Gruppo B: in testa c’è la Francia, che ha superato per 3-0 la Bosnia ed Erzegovina, mentre Slovenia e Romania (mercoledì 3-0 per gli sloveni) hanno conquistato una vittoria a testa.

I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA

TORNEO FEMMINILE

GRUPPO A

Ungheria b. Italia 2-1

Paganetti (Ita) b. Major (Ung) 6-4 6-3, Molnar (Ung) b. Bizzarri (Ita) 6-3 6-2, Major/Molnar (Ung) b. Bizzarri/Paganetti (Ita) 4-6 7-5 10/5.

Gran Bretagna b. Israele 3-0

Hannah (Gbr) b. Levitin (Isr) 6-0 6-3, Devas (Gbr) b. Al Tori (Isr) 7-5 6-0, Oluwadare/Hannah (Gbr) b. Buchnik/Levitin (Isr) 6-1 6-1.

GRUPPO B

Francia b. Bosnia ed Erzegovina 3-0

Iliev (Fra) b. Ivankovic (Bos) 6-0 6-4, Roignot (Fra) b. Ignjatic (Bos) 6-1 6-1, Iliev/Roignot (Fra) b. Ignjatic/Ivankovic (Bos) 4-6 6-2 10/3.

Slovenia b. Romania 3-0

Vranicar (Slo) b. Ionica (Rom) 6-3 6-2, Milic (Slo) b. Zbranca (Rom) 6-1 6-0, Milic/Vranicar (Slo) b. Ionica/Zbranca (Rom) 6-1 6-0.

TORNEO MASCHILE

GRUPPO A

Italia b. Ungheria 2-1

Angelini (Ita) b. Zsembery (Ung) 6-4 6-0, Verdese (Ita) b. Kincses (Ung) 6-3 6-4, Zsembery/Kinces (Ung) b. Angelini/Carboni (Ita) 6-4 1-6 10/8.

Gran Bretagna b. Israele 3-0

Diack (Gbr) b. Matovic (Isr) 6-1 6-1, Frydrych (Gbr) b. Ashoosh (Isr) 6-2 5-7 7-5, Diack/Frydrych (Gbr) b. Matovic/Ashoosh (Isr) 6-0 6-0.

GRUPPO B

Francia b. Bosnia ed Erzegovina 3-0

Vaksmann (Fra) b. Biletic (Bos) 5-7 7-5 6-4, Cohen (Fra) b. Fatih (Bos) 6-1 6-2, Vaksmann/Cohen (Fra) b. Biletic/Fatih (Bos) 7-6 6-4.

Slovenia b. Messico 3-0

Svec (Slo) b. Ramirez (Mes) 7-6 6-2, Videnovic (Slo) b. Vega (Mex) 6-1 6-4, Svec/Videnovic b. Ramirez/Vega (Mex) 6-2 6-4.

IL PROGRAMMA

Da martedì 10 a giovedì 12 luglio: gironi di qualificazione, a partire dalle ore 9 del mattino. Venerdì 13 luglio: semifinali maschili e femminili. Sabato 14 luglio: finali maschili e femminili, sempre a partire dalle 8.30 del mattino (ingresso gratuito).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *