Le ragazze under 12 dello Junior Milano sogna lo scudetto a squadre

di - 27 settembre 2018
Emma Prisco (a sinistra) e Sofia Aloja con il capitano dello Junior Tennis Milano Mario Sassi

Da Milano a Campobasso con un sogno. O meglio con l’idea, non così pazza, di migliorare un risultato già ottimo. Le giovanissime ragazze under 12 dello Junior Tennis Milano sono in Molise per disputare la fase finale dei campionati nazionali giovanili a squadre. Sofia Aloja (3.5), Emma Prisco (4.2) e Manuela Stringhini (4.4), agli ordini di capitan Mario Sassi, proveranno a giocarsi lo scudetto 2018 in un week-end (dal 28 al 30 settembre prossimi) a tutto tennis che si preannuncia ricco di emozioni sui campi in terra battuta dell’At Campobasso. Grazie al successo nella fase di macroarea a luglio, lo Junior ha staccato il pass per le fasi finali, entrando di diritto nel novero delle prime otto formazioni a livello nazionale. Il team under 12 femminile ha dominato il girone D della fase di Macroarea Nord Ovest, disputata sui campi della ESC Brescia, assicurandosi il passaggio alla fase nazionale della competizione grazie a un doppio 3-0, prima contro il Tc Finale nella sfida d’esordio e poi contro il Mongodi Tennis Team di Cividino (Bg). Il 2-1 inflitto al DLF Alessandria nell’ultima giornata ha certificato il rotondo successo finale per il club di via Cavriana, con tre vittorie in altrettanti confronti. Insieme al circolo milanese di via Cavriana in gara ci sono Ct Scaligero (Verona), Tc Milano A. Bonacossa, Tennis Villa Carpena (Forlì), Circolo Tennis Lucca, Junior Tennis Palocco (Roma), Tc Parioli (Roma) e Tc Palermo 2.

Si tratta già di un ottimo risultato quello di essere riusciti a entrare nelle prime 8 squadre d’Italia – dice il direttore operativo dello Junior Tennis Milano, Filippo Maltempi -. Siamo riusciti a ottenerlo grazie a una crescita costante di tutte le ragazze che negli ultimi mesi hanno evidenziato grandi miglioramenti. Adesso andiamo a Campobasso per essere protagonisti e giocarcela: abbiamo tutte le carte in regola per riuscirci”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Fantasio Piscopo, neo direttore tecnico del club meneghino: “Le ragazze sono in un buon momento di forma: Aloja ha raggiunto i quarti di finale alla Coppa Lambertenghi, Prisco ha vinto di recente il torneo del circuito Australian che abbiamo disputato proprio sui nostri campi allo Junior e la giovanissima Manuela Stringhini, classe 2007, migliora giorno dopo giorno. Sarà per tutte un’esperienza e un test importante – continua Piscopo -: la classifica dice che siamo tra le formazioni favorite anche se in una categoria come l’under 12 ci sono sempre match imprevedibili”. Dopo la sfortunata partecipazione alle finali femminili a squadre under 14 dell’anno passato (disputate in casa), il club di via Cavriana è pronto per scrivere tutta un’altra storia.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *