Rivoluzione Cr Lazio: nasce il 1° Circuito Giovanile Week-End “K-Swiss”

di - 11 gennaio 2017
Benedetta Sensi - Foto Biagio Milano

I tornei Week-End sbarcano nel Lazio. Il neo presidente del Comitato Roberto Commentucci non ha perso tempo e, a poche settimane dall’insediamento, ha messo in piedi una piccola (ma grande) rivoluzione. “Il ‘Circuito Giovanile Week-End’ è la prima iniziativa che abbiamo voluto lanciare insieme alla nuova squadra del Cr Lazio – racconta Roberto Commentucci – cercando di emulare paesi tennisticamente più evoluti come Francia e Stati Uniti“.

I tornei weekend vedranno in campo le categorie under 9, 10, 12 e 14. L’idea di fondo è quella di utilizzare la leva organizzativa per creare nella Regione un ambiente più favorevole alla crescita dei giovani. Al loro miglioramento come tennisti, al loro progresso scolastico, al loro sviluppo complessivo come persone. Per questi motivi, finché durerà il Circuito (da febbraio ad aprile) non sarà consentita, nel Lazio, l’organizzazione di competizioni giovanili (da under 9 ad under 12) con formula tradizionale. Sarà invece consentito organizzare tornei giovanili con formula tradizionale per le categorie da under 14 a under18.

Credo che i tornei week-end possano portare molti vantaggi – continua Commentucci -. Tutto sarà più ordinato, sia per le famiglie che per i maestri. Per questi ultimi vi sarà modo di seguire con continuità i ragazzi, potendo allo stesso tempo pianificare il lavoro durante la settimana. I ragazzi inoltre potranno organizzare in maniera migliore allenamenti, studio e tornei“.

Modalità di svolgimento

Il circuito si articola su 3 tappe e su un Master finale. In ciascuna tappa vengono disputati un torneo weekend maschile e uno femminile. Per le categorie U9 e U10, il torneo verrà disputato in un unico weekend con un tabellone in linea. Saranno accettati 32 partecipanti per ciascun torneo; Per le categorie U12 e U14, ogni Torneo Weekend prevede due fasi, da disputare in due weekend consecutivi:

a. Il primo weekend sarà dedicato al tabellone di qualificazione;
b. Il secondo weekend sarà dedicato al tabellone finale.

I tabelloni di qualificazione saranno limitati a 64 giocatori e si disputeranno su 3 turni; ciascuno di essi metterà quindi in palio otto posti per il tabellone finale. I tabelloni finali saranno limitati a 32 giocatori, 24 iscritti direttamente e 8 qualificati. Gli incontri si disputeranno a partire dal venerdì (con inizio alle ore 14.00) fino alla domenica.

I migliori di ogni categoria si affronteranno nel Master finale.

Le parole di Roberto Commentucci in questo video, intervistato da Mario Laurenti di Mondo Ace

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *