Arriva Wimbledon? Ha-Ha!

di - 17 giugno 2013

di Sergio Pastena

L’effetto, diciamocelo pure, é di quelli un po’ particolari: vedere un tabellone con sedici teste di serie fa pensare subito a un torneo con tutte le prime della classe della partita, ma a Birmingham in realtá in campo non c’era nessuna delle Top 20.

Questo, tuttavia, non toglie nulla al fatto che il torneo di Birmingham abbia offerto spunti interessanti in prospettiva Wimbledon. A dire il vero il fatto piú significativo non é certo la vittoria di Daniela Hantuchova: la tennista slovacca, che per arrivare in finale ha dovuto sudare non poco, non é certo un nome sconosciuto e, in assenza delle big, una sua vittoria ci puó stare.

Decisamente meno attesa, invece, era la finale della giovanissima croata Donna Vekic, che fará 17 anni a fine mese e ha sfiorato un successo clamoroso. Cambiando fascia d’etá, é per noi altrettanto importante il quarto di finale di Francesca Schiavone, che ha eliminato la Erakovic e fatto soffrire non poco la future vincitrice Hantuchova. Fuori subito, invece, Camila Giorgi, sconfitta in due set proprio dalla Vekic.

Si rivede la Petkovic

La Halep bacia il trofeo

A Nuremberg, invece, a vincere é stata una rumena, Simona Halep, che ha conquistato tutti i set a disposizione eccezion fatta per il secondo contro la Safarova in semifinale: uno 0-6 che non ha fatto danni, frutto di un passaggio a vuoto.

In finale la Halep ha trovato la rediviva Petkovic, che ha mostrato di essere sulla buona strada verso il recupero vincendo una maratona nei quarti con la Beck ed eliminando in semifinale la prima testa di serie, Jelena Jankovic. Fuori al secondo turno, proprio contro la Beck, la nostra Karin Knapp.

Si fermano al secondo turno, invece, Alize Cornet e Julia Goerges: la prima va a sbattere contro la Voskoboeva, la seconda cede nel derby tedesco contro la Petkovic.

Ultimo sprint per Wimbledon

Ma veniamo ai tornei della settimana: ad Eastbourne si alza il livello e molte delle piú forti testano la loro condizione in vista di Wimbledon. Troviamo la Radwanska, la Li, La Kerber e la Kvitova ai primi Quattro posti, ma anche tante alter avversarie di prestigio come Wozniacki, Kirilenko, Ivanovic e Petrova. In tabellone anche la nostra Pennetta, che al primo turno si scontrerá contro la francese Bartoli.

Per noi italiani, tuttavia, occhi puntati su ‘s-Hertogenbosch, con Roberta Vinci prima testa di serie che avrá subito un impegno non facile con la Kanepi e, al second turno, beccherebbe una tra Beck e Halep. Francesca Schiavone, invece, dovrá subito misurarsi contro la quarta testa di serie Kirsten Flipkens, mentre la parte bassa del tabellone vede come nome principale in gioco Dominika Cibulkova.

Le alter big, compresa Sarita Errani, riposano: Wimbledon incombe…

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *