Djokovic e Federer favoriti a Miami, torna in campo Camila Giorgi

di - 22 Marzo 2019
Roger Federer e Novak Djokovic

Il grande tennis si sposta a Miami. Dopo Indian Wells tutti in Florida con altri dieci giorni tutti da seguire: sia per quel che riguarda il Masters 1000 che per quel che concerne il torneo Wta sono tanti gli spunti da seguire. Partiamo dal torneo maschile dove il grande assente è Rafael Nadal, costretto al forfait per via del problema al ginocchio sinistro che, ad Indian Wells, lo ha costretto ad alzare bandiera bianca prima della semifinale attesissima con Roger Federer. Proprio lo svizzero è il secondo favorito del torneo (quota 4.50) ed esordirà contro Radu Albot in uno spicchio di tabellone che potrebbe regalare il derby con Stan Wawrinka al terzo turno.

Chi deve riscattare la prova opaca di Indian Wells è sicuramente il numero uno del mondo Novak Djokovic, primo favorito dei bookmakers e quotato 2.25, che comincerà la sua campagna in Florida contro l’australiano Bernard Tomic (il programma di venerdì 22 marzo). C’è tanta Italia al secondo turno del secondo Masters 1000 dell’anno: Fabio Fognini e Marco Cecchinato hanno usufruito del bye e affronteranno rispettivamente l’argentino Guido Andreozzi e il bosniaco Damir Dzumhur mentre Lorenzo Sonego, uscito dalle qualificazioni, ha sconfitto lo slovacco Martin Klizan al primo turno e al secondo se la vedrà con il gigante John Isner che deve difendere il titolo conquistato lo scorso anno. Un suo bis è dato 41 volte la posta, trovi tutti i pronostici di tennis qui, mentre da tenere d’occhio è il tedesco Alexander Zverev (quota 10).

Nel singolare femminile, come da tradizione, è tutto più incerto. A Indian Wells ha incredibilmente trionfato la giovane canadese Bianca Andreescu: un bis miracoloso è quotato benissimo dai bookmakers. Ma la favorita numero uno rimane Serena Williams. Occhio ovviamente alla numero uno del mondo, la giapponese Naomi Osaka senza dimenticare Petra Kvitova e Simona Halep in un torneo che potrebbe rivelare tantissime sorprese. Senza dimenticare la tedesca Angelique Kerber che la settimana scorsa ad Indian Wells ha raggiunto la finale cedendo solamente al terzo set contro la canadese Andreescu. Outsider di lusso? Caroline Wozniacki e Garbine Muguruza.

L’Italia ha una sola giocatrice ai nastri di partenza: Camila Giorgi. La maceratese al primo turno non ha dovuto giocare in quanto ha usufruito del bye, come tutte e 32 le teste di serie del torneo americano, e al secondo turno giocherà contro la tedesca Tatjana Maria. In caso di vittoria il tabellone per la numero uno d’Italia prevede un terzo turno da urlo contro la testa di serie numero quattro, la padrona di casa Sloane Stephens.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *