Tennis Europe: il report dell’ultimo mese

di - 21 luglio 2016

Tennis-Europe

di Salvatore Petrillo

Settimana 20/06-26/06

savoldi-merlato

TEJT16&U, Torneo U16 Mestre (Cat3, Clay Outdoor), Mestre (ITA)

Ben 28 italiani sui 32 in tabellone a Mestre, con la sola intrusione di 4 balcanici. In semifinale si sono affrontati Riccardo Tavilla (7), giustiziere di Kalender (1) nei quarti, e la WC Pietro Marino nella parte alta, mentre il qualificato Alessio Savoldi si è trovato di fronte il serbo Subanovic (3). Ad avere la meglio sono stati Tavilla e Savoldi, con quest’ultimo capace di aggiudicarsi il torneo sul connazionale con il punteggio di 64/61. Meno folta la pattuglia femminile, con la sola Linda Alessi a rappresentare le azzurre in semifinale. Bella vittoria per la Alessi nel penultimo atto sulla prima testa di serie, l’ungherese Visontai, eliminata al tie break del terzo set. Nell’altra semifinale, la russa Saidenova (2) ha avuto la meglio sulla portoghese Silva al terzo set, in rimonta. La russa ha poi completato l’opera battendo la Alessi in finale con il punteggio di 63/76.

Settimana 27/06-03/07

TEJT12&U, 34° Euro Trophy (Cat3, Clay Outdoor), Porto San Giorgio (ITA)

Poca fortuna per gli azzurrini impegnati nel torneo marchigiano. Nel tabellone maschile, il migliore è Niccolo Ciavarella, fermatosi in semifinale contro il coreano Lee con un duplice 63. In finale vittoria del croato Prizmic su Lee per 63/64. Non va meglio al femminile, dove Veronica Sirci viene eliminata nei quarti di finale dalla canadese Plekhanova per 75/61. La Plekhanova si spingerà fino alla finale, dove però verrà poi sconfitta dalla bulgara Dimitrova con un eloquente 62/60.

TEJT16&U, Marin Suica Junior Open (Cat2, Clay Outdoor), Cakovec (CRO)

Bella affermazione per Filippo Speziali in Croazia. L’azzurro, accreditato della prima testa di serie, lascia per strada due parziali, negli ottavi e nei quarti, prima del percorso netto tra semifinale e finale, dove batte, nell’ordine, Krstulovic e Juhas. Tre le azzurre impegnate nel torneo femminile: Greta Medeghini e Serena D’Ercole si fermano al secondo turno, Francesca Bottardi al primo. Vittoria per l’ungherese Reka Zadori (1) sulla connazionale Reka Farbas.

filippo-speziali-un-avvenire-importante_1

TEJT14&U, Amstelpark Trophy (Cat3, Clay Outdoor), Amsterdam (NED)

Discreti risultati per gli azzurri impegnati in Olanda. Da segnalare i buoni piazzamenti ottenuti soprattutto dalle ragazze, con i quarti di finale raggiunti da Eleonora Alvisi, battuta dalla sesta testa di serie, la svizzera Luescher, e il terzo turno di Alessandra Simone, che al termine di un tiratissimo match ha ceduto il passo alla prima favorita, la neozelandese Homkrun, con un duplice 75.

Settimana 04/07-10/07

TEJT12&U, Torneo U12 Bressanone (Cat3, Clay Outdoor), Bressanone (ITA)

Anche in Trentino, sono tanti gli italiani in campo. Sono tre gli azzurri che raggiungono il penultimo atto, con il solo Jaden Weeks, canadese, come “intruso”. A sfidare il canadese è stato Enrico Baldisseri, eliminato al terzo set, mentre nella parte bassa del tabellone Jacopo Bilardo ha avuto la meglio su Marco Cinotti per 61/62. Bilardo ha poi portato a casa il trofeo battendo Weeks per 62/63. Nel torneo femminile invece i posti in semifinale sono equamente divisi tra Italia e Canada. Annabelle Xu ha avuto la meglio sulla nostra Emma Valletta, mentre Denise Valente ha lasciato strada a Mia Kupres. Nel derby canadese, netta affermazione della Xu (60/62).

TEJT14&U, Open des jeunes Stade Francais (Cat1, Clay Outdoor), Paris (FRA)

Tre gli italiani impegnati nel prestigioso torneo francese. Nel tabellone maschile Luca Nardi si ferma agli ottavi di finale, eliminato dalla quarta testa di serie, il danese Holger Rune, per 62/63. In finale affermazione dell’argentino Santiago de la Fuente (7), che a sorpresa ha la meglio sul danese Elmer Moller (3) per 63/62. Tra le ragazze, bel torneo di Lisa Pigato, fermata nei quarti di finale dalla cinese Qinwen Zheng, prima testa di serie del torneo, con lo score di 64/62. Bene anche Matilde Paoletti, fuori agli ottavi per mano dell’argentina Ana Geller (4) per 62/57/60. Proprio la cinese Zheng ha poi portato a casa il trofeo, battendo per 61/64 la croata Krznaric (2).

TEJT16&U, San Michel International Tournament (Cat3, Asphalt Outdoor), Kordin (MLT)

A Kordin, tantissimi italiani nei due tabelloni. Tra i ragazzi, ben 6 su 8 a comporre il quadro dei quarti di finale. Le semifinali hanno visto le affermazioni del cipriota Demetris Liveras (1) su Andrea Gola (4) per 76/63, e di Pietro Marino (3) su Massimo Brambati, addirittura con un doppio bagel. In una finale tiratissima, Liveras ha avuto la meglio su Gola con il punteggio di 67/75/63. Nel tabellone femminile, bellissima vittoria di Beatrice Ottone (3), che mette in fila tra semifinale e finale la greca Maria Kallistrou (2, 63/63) e la ceca Petra Csabi (4, 63/63).

Settimana 11/07-17/07

TEJT14&U, Krka Cup (Cat3, Clay Outdoor), Otocec (SLO)

Folta pattuglia azzurra nel torneo sloveno. Ben tre gli azzurri ai quarti di finale: Alessio Tramontin (12), eliminato da Uulu (1); Luca Castagnola, fuori dal serbo Zubac (8); infine Marcello Serafini (13), giunto in semifinale ed eliminato da Petr Bar Biryukov (4), poi vincitore del torneo su Uulu. Nel torneo femminile, la migliore è Ginevra Parentini Vallega Montebruno, fermata negli ottavi di finale. Vittoria per la bosniaca Trivic sull’austriaca Karner (2).

TEJT14&U, VLTC Kettle Chips (Cat3, Asphalt Outdoor), Paola (MLT)

Gabriele Bombara e Alessia Zucchini regalano una splendida doppietta ai colori azzurri. Il siciliano ha regolato con un duplice 63 la prima testa di serie, il britannico Peter Alam, mentre la promettente azzurra ha avuta bisogno di tre set per avere la meglio su Alessandra Simone (3), con il punteggio di 63/16/63.

image5

TEJT16&U, Stork International (Cat2, Clay Outdoor), Schachenstrasse (SUI)

Anche in Svizzera tanti gli azzurri in campo. Tra i ragazzi, bella semifinale per Edoardo Graziani, fermato solo da Jeffrey Von Der Schulenburg, prima testa di serie: 64/63 il punteggio per l’elvetico, costretto però poi ad arrendersi al connazionale Rony Martin (12) per 63/75. Nel tabellone femminile, invece, Alessia Tagliente (1) si ferma prematuramente agli ottavi, eliminata dalla padrona di casa Milenkovic. Valentina Ryser (4), svizzera anche lei, ha vinto il torneo ai danni della russa Vinnik.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *