Tennis Europe: vince Zeppieri in Olanda, bene Biagianti e Sacco tra le ragazze

di - 8 Marzo 2016

Giulio Zeppieri

di Salvatore Petrillo

TEJT16&U/14&U, Focus Tennis Academy Open (Acrylic Indoor, Cat3), Rotterdam (NED)

Gran bel torneo di Giulio Zeppieri in Olanda. L’azzurro tiene fede al suo status di testa di serie numero 1 portando a casa il trofeo, senza peraltro lasciare per strada neanche un set. Finale non semplice contro il numero 2 del seeding, il padrone di casa Weststrate, ma il vincitore del Lemon Bowl 2015 ha sbrigato la pratica in due set con il punteggio di 64/76(8). Venti le posizioni guadagnate da Zeppieri, ora alla casella 32 del ranking. Bene anche Riccardo Di Nocera, fermato nei quarti di finale dall’olandese De Jong al termine di una battaglia persa solo per 76/67/64. Buon terzo turno per Gian Marco Ortenzi, battuto da Weststrate. Doppietta solo sfiorata per gli italiani, perché nel torneo femminile la qualificata azzurra Martina Biagianti si arrende solo all’ultimo atto, sconfitta dall’ungherese Reka Zadori, terza forza del tabellone. Brava la Biagianti ad approfittare del buco creatosi per la prematura uscita di Viola Cioffi, prima testa di serie. Fuori al primo turno anche Alessia Truden e Linda Alessi. Discreto torneo per Riccardo Trione tra gli Under 14, fermatosi agli ottavi, nel torneo vinto dal padrone di casa Den Hartog, mentre nel femminile Sofia Pizzoni, brava a superare le qualificazioni, viene eliminata al secondo turno.

TEJT14&U, Kungens Kanna & Drottningens Pris (Acrylic Indoor, Cat1), Stockholm (SWE)

Due gli azzurri impegnati nel torneo svedese: ottimo il cammino di Luca Nardi, che supera, tra gli altri, il romeno Ionel (7), prima di fermarsi nei quarti al cospetto del forte polacco Dawid Taczala (2), poi vincitore del torneo. Bravo anche Giorgio Tabacco a superare le qualificazioni e anche il primo turno, mentre al secondo turno arriva la sconfitta, subita in rimonta, per mano del danese Rune, dodicesima testa di serie. Tra le ragazze, Federica Sacco conferma il suo ottimo stato di forma, conquistando un bel quarto di finale in un torneo altamente competitivo. La vittoria va alla forte russa Daria Frayman, prima testa di serie, che si aggiudica agevolmente il torneo senza lasciare per strada alcun parziale. Va fuori al secondo turno Lisa Pigato, si fermano al primo Asia Serafini e Matilde Paoletti.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *