Serie A1, esordio a Faenza per il Ct Ceriano

di - 11 ottobre 2017
Il nucleo italiano del team di Ceriano Laghetto (foto Anastasio)

Tutto pronto per l’esordio delle ragazze del Ct Ceriano in quella che è la loro terza stagione consecutiva nella massima divisione del tennis nazionale. Il campionato femminile di Serie A1 è ormai alle porte e tutte le squadre stanno ultimando la preparazione in vista di un esordio che potrà già essere decisivo per tutte quei team che, come Ceriano, dovranno mettere fieno in cascina per raggiungere la salvezza. E così quello in programma domenica 15 ottobre a Faenza sarà già uno scontro importante per il team brianzolo, unica squadra lombarda in corsa. Si giocherà in Romagna su un unico campo in terra rossa. Dopo il match contro Faenza, le ragazze torneranno tra le mura amiche per disputare la sfida contro il Circolo della Stampa Sporting di Torino (in programma domenica 22 ottobre sui campi veloci del centro Robur Saronno, sede di tutte le partite casalinghe del Ct Ceriano Laghetto). Oltre a Torino e Faenza, la quarta squadra nel girone delle brianzole è proprio il team campione d’Italia, vale a dire il Tc Prato. “A Faenza sarà una trasferta difficile e sarà molto importante il doppio che potrebbe essere decisivo – spiega la capitana del Ct Ceriano Marcella Campana -. Tutte le ragazze, a livello individuale, stanno giocando con una certa continuità e mi sembrano in buone condizioni di forma. Per questo siamo fiduciose di poter partire col piede giusto”.

Buone notizie quindi, perché a disposizione ci saranno praticamente tutte le giocatrici in rosa. Comprese Anne Schaefer (classificata 2.1 in Italia) e Conny Perrin (2.7). Ma anche Alice Moroni (2.2) e le giovani Gloria Stuani (2.6), Eleonora Leva (3.2) e Alessia Anastasio (3.4). Ma chi tra i nuovi innesti scenderà in campo subito all’esordio verrà deciso probabilmente solo all’ultimo minuto. Quel che è certo è che le ragazze non saranno sole nella trasferta faentina: come sempre la passione degli “aficionados” brianzoli non mancherà, tanto che in molti si stanno già organizzando per seguire la squadra in questa trasferta d’esordio. Ma le buone notizie per Ceriano non finiscono qui, perché in attesa della A1 femminile anche i ragazzi si sono messi i mostra negli ultimi giorni. Lorenzo Furia, per esempio, è stato premiato come miglior giovane nel corso della 37a edizione del Master della Brianza, mentre Nicolò Pirrello ha vinto il tabellone under 16 del master provinciale del Milano Tennis Tour. Ottime notizie anche da Alice Dell’Orto, classe 2005, che ha vinto il Master finale del Como Tennis Tour nel tabellone di quarta categoria. Eppure adesso tutti gli occhi tornano sulle ragazze dell’A1, che dopo la rocambolesca stagione 2016 hanno recuperato giocatrici importanti (Anne Schaefer) e messo in rosa altri ottimi elementi (come la svizzera Conny Perrin, attuale n.193 Wta). Sognare, con le ragazze di Ceriano, non è mai un azzardo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *