Serie A1, Torino condanna il Ct Ceriano al play-out

di - 13 novembre 2017
La formazione lombarda a Torino

“Se proprio dovessi scegliere un avversario per il turno di play-out, tra il Tc Genova 1893 e il Tennis Beinasco, sceglierei quest’ultimo”. È questo il commento a caldo della capitana cerianese Marcella Campana al termine della quinta giornata di Serie A1 che ha visto lo Sporting Stampa Torino imporsi in casa per 4-0 sulla formazione brianzola. Il secondo turno di ritorno ha riservato parecchie sorprese e ha, di fatto, definito le gerarchie nei due gironi. Nel secondo raggruppamento la matricola Faenza ha rafforzato la propria leadership imponendosi per 3-1 sulle campionesse italiane in carica del Tc Prato ed assicurandosi le semifinali. Un successo che obbliga le toscane a non sottovalutare l’ultimo match che giocheranno proprio contro il Ct Ceriano (in programma domenica 12 novembre al Centro Robur Saronno) se non vorranno rischiare di essere superate in extremis proprio dallo Sporting Stampa. Tornando al presente, la compagine torinese ha dato prova di grande solidità nel confronto casalingo con il Ct Ceriano, costretto ancora a fare a meno di Alice Moroni, sempre alle prese con un infortunio al polso destro. Non è ancora dato sapere se la tennista lombarda, il cui ritorno agli allenamenti è previsto nei prossimi giorni, riuscirà a recuperare in vista della decisiva sfida play-out. Se Ceriano è certa di parteciparvi, il nome dell’avversaria non è ancora deciso dal punto di vista matematico, ma tutto lascia pensare che si tratta di Beinasco (dopo il successo del Tc Genova 1893 nello scontro diretto di domenica).

“Recuperare Alice sarebbe importantissimo per noi”, aggiunge Campana che comunque si dimostra ottimista anche dopo il ko subito a Torino. “Eleonora Leva ha spesso costretto Federica Joe Gardella ai vantaggi e anche nel doppio ha giocato molto bene. Proprio in doppio abbiamo anche avuto un set point nel secondo parziale, peccato non essere riuscite a concretizzarlo”. Nella sfida tra Ceriano e Sporting Stampa Torino, il risultato non è mai stato in discussione. Anna Maria Procacci ha superato Gloria Stuani per 6-0 6-1 e con identico punteggio Gardella ha avuto ragione di Leva. Ottimo primo set invece per Anne Schaefer contro Michele Alexandra Zmau, peccato che nel secondo set la giocatrice tedesca abbia accusato un passaggio a vuoto e non sia più riuscita a recuperare un match che, con il suo talento, avrebbe anche potuto vincere. Molto combattuto il doppio tra Schaefer/Leva e Gardella Procacci, vinto dalle giocatrici piemontesi per 6-0 7-6(4). Tra sei giorni il confronto tra le brianzole e le ‘scudettate’ del Tc Prato. E poi sarà play-out. Le chance salvezza per il Tc Ceriano non sono ancora finite.

RISULTATI

Circolo della Stampa Sporting – Club Tennis Ceriano 4-0

Anna Maria Procacci (S) b. Gloria Stuani (C) 6-0 6-1

Federica Joe Gardella (S) b. Eleonora Leva (C) 6-0 6-1

Michele Alexandra Zmau (S) b. Anne Schaefer (C) 4-6 6-2 6-3

Gardella/Procacci (S) b. Schaefer/Leva (C) 6-0 7-6(4)

CLASSIFICA GIRONE 2

C.A. Faenza Sezione Tennis Gaudenzi 13 punti (17-3)

Tennis Club Prato 8 punti (11-9)

Circolo della Stampa Sporting Torino 7 punti (10-10)

Club Tennis Ceriano 0 punti (2-18)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *