Bonadio e Remondina trionfano alle pre-quali del Malaspina

di - 11 aprile 2018
La premiazione femminile a Milano (foto GAME)

“Per un italiano è sempre speciale poter tornare a giocare a Roma”. Giulia Remondina, 28enne bresciana con un best ranking appena fuori dalle Top 200 Wta nel 2011, riassume in una frase le emozioni di un torneo intero. Parole pronunciate subito dopo aver battuta la milanese Federica Prati ed essersi aggiudicata la prova femminile dell’Open BNL di Pre-Qualificazioni agli Internazionali BNL d’Italia giocata al Tennis Malaspina by David Lloyd, a Milano. Un pensiero condiviso anche da Riccardo Bonadio, che invece ha trionfato tra i maschi superando in finale Simone Roncalli (finalista anche lo scorso anno, allora sconfitto da Bega) intascando così i 3.500 euro destinati al vincitore. Il biglietto per Roma, però, almeno nel singolare, se lo sono guadagnati tutti i finalisti. E così, in maggio, saranno tutti al Foro Italico alla ricerca di un posto tra le stelle. “Ma Roma è ancora lontana nella mia testa – ha tenuto a precisare il 24enne friulano che fa base al Tc Milano Bonacossa -: questa è una bella vittoria e mi dà sensazioni positive, ma prima di pensare al Foro ho due Futures da giocare in Turchia”. Ci ha messo un’ora e 40 minuti Bonadio ad avere la meglio, tanto per uno score di 6-3 6-1: “Il punteggio – spiega lui – è fin troppo severo, Roncalli ha tenuto sempre un buon livello e io all’inizio sono partito troppo teso. Poi però è andata meglio e alla fine credo di aver giocato proprio in finale il miglior match del mio torneo”.

Più tirata, sulla soglia delle tre ore di gioco, la finale femminile. Chiusa per 6-3 6-7 6-3, ha incoronato Giulia Remondina. “Nel complesso – ha detto la vincitrice – credo di aver giocato un buon torneo, certamente contro Federica (Prati, ndr) è stata la partita più dura. Non a caso è durata così tanto e nel terzo set ero anche sotto 3-1. Però sono rimasta attaccata al match con le unghie e con i denti, anche se ero un po’ in confusione, alla fine per fortuna è andata bene”. Oltre alla soddisfazione di vincere uno degli Open BNL più ‘affollati’ d’Italia, la bresciana s’è messa in tasca anche una prima moneta da 2.800 euro. A proposito di numeri, ottimi come di consueto quelli degli iscritti. 355 nel singolare maschile, 157 nel femminile, oltre a 49 coppie suddivise nei due doppi. Doppi che hanno premiato da una parte Alessandro Coppini e Marco Brugnerotto, in finale sui lecchesi Frigerio/Martini, e dall’altra Sara Marcionni e Jessica Bertoldo, nell’atto decisivo ai danni del tandem Scotti/Losciale. Con oltre 600 iscritti è stata una bella prova di forza anche per il circolo ospitante, che ha organizzato l’evento per la prima volta. “Siamo molto soddisfatti – spiega Marco Tonarelli, General Manager del David Lloyd Malaspina – perché è stato un torneo che ci ha impegnato molto, specialmente in questa fase in cui fervono i lavori di rinnovamento del club. Tutto ha funzionato bene, a partire dal rapporto molto proficuo con GFG Sport (società affiliata Fit di base al Malaspina e organizzatrice dell’evento, ndr), dunque diciamo che è stato un bel punto di partenza”. Come un bel punto di partenza è stato per i promossi a Roma. Tutti insieme, pronti a condividere una primavera romana… da sogno.

TUTTI I RISULTATI DELLE PARTITE DECISIVE

OPEN

Finale singolare maschile: Riccardo Bonadio b. Simone Roncalli 6-3 6-1.

Finale singolare femminile: Giulia Remondina b. Federica Prati 6-3 6-7 6-3.

Finale doppio maschile: Marco Brugnerotto / Alessandro Coppini b. Lorenzo Frigerio / Ottaviano Martini 6-4 6-4.

Finale doppio femminile: Sara Marcionni / Jessica Bertoldo b. Valentina Losciale / Maria Aurelia Scotti 7-6 6-3.

Qualificati per Roma tutti i finalisti dei singolari e le coppie vincitrici nei doppi.

QUARTA CATEGORIA

Finale singolare Quarta categoria maschile: Iseo Colciago b. Massimiliano Bestetti 6-2 6-1.

Finale singolare Quarta categoria femminile: Tatiana Pauzzi b. Anna Faraoni 6-1 6-1.

Finale doppio Quarta categoria maschile: Virgilio Abampi / Adrian Paolicchi b. Francesco Rivolta / Iseo Colciago 6-1 6-0.

Coppia vincitrice doppio Quarta categoria femminile: Tatiana Pauzzi / Sally Belotti

(per rinuncia)

Tutti i finalisti dei singolari e le coppie vincitrici nei doppi si qualificano per il Campionato Nazionale di Quarta Categoria che si terrà al Foro Italico durante gli Internazionali BNL d’Italia.

TERZA CATEGORIA

Finale tabellone Terza categoria maschile: Patrick Dalla Palma b. Alberto Gatti 6-1 6-0.

Finale tabellone Terza categoria femminile: Manuela Luz Molesini b. Marta Silvino 6-4 3-6 6-3.

I tabelloni di Terza Categoria non prevedono qualificati per gli Internazionali BNL d’Italia 2018.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *