Italia Tennis Tour, il circuito per i “terza” arriva a Novara

di - 11 marzo 2017

Si chiama Italia Tennis Tour, ha aperto i battenti nel 2016 ma sembra già in pista da una vita, e si candida a rivoluzionare il mondo dei tornei nazionali Fit in ogni angolo d’Italia. Intanto arriva anche a Novara, dall’1 aprile all’8 ottobre 2017. Una novità vincente, rappresentata da un circuito di tornei di terza categoria limitati 3.3, di singolare maschile, femminile e doppio maschile, con una classifica dedicata e i Master di fine anno come per i pro. “Il nostro – spiega il deus-ex-machina Davide Golinelli – è una sorta di campionato provinciale a tappe, che ha subito raggiunto numeri di spessore. Il test effettuato nel 2016 in provincia di Varese ha raccolto 1.216 iscritti, da 105 club di 12 province diverse, per un totale di oltre 1.000 incontri disputati”. Un successo che ha spinto gli organizzatori a mettersi al lavoro per crescere subito, e presentarsi in forze nel 2017, con cinque circuiti pronti a partire dal mese di marzo fra Milano, Como, Cuneo, Varese e, per l’appunto, Novara e Verbano-Cusio-Ossola (queste ultime unite in un solo Tour). “Italia Tennis Tour – prosegue Golinelli – è nato dal desiderio di offrire a giocatori e club un prodotto che possa dare lustro alla loro attività. E gratuitamente”. Già, perché il circuito è a costo zero: i giocatori pagano solo la quota d’iscrizione ai club ospitanti, come in qualsiasi torneo, ma in cambio ricevono un servizio di qualità, con grande attenzione alla tecnologia. Italia Tennis Tour ha previsto tutto, da siti web costruiti ad hoc per ogni provincia all’app dedicata “SmatchMe”, fondamentale in un mondo sempre più social, attraverso la quale consultare in tempo reale calendari, tabelloni, risultati e classifiche.

Il format è semplice: i tornei assegnano dei punti a ogni partecipante, sia per ogni successo (da 5 a 50, in base alla classifica Fit dell’avversario) sia in base al risultato finale. Punti che vanno a comporre le classifiche provinciali, studiate per dare risalto anche ai giocatori delle categorie inferiori. I ranking sono di tre tipi: uno per i circoli, rappresentati dalla somma dei punti dei tesserati; uno per categoria d’età e uno per classifica. Quest’ultimo è diviso in tre fasce: la prima per 3.3, 3.4 e 3.5; la seconda per 4.1, 4.2 e 4.3, la terza per 4.4, 4.5, 4.6 e 4.NC. A fine stagione i migliori di ogni classifica accedono ai vari Master provinciali, che a loro volta promuovono dei giocatori al Master regionale, chiamato a eleggere i campioni regionali del Tour. Già definito il premio per i due vincitori della categoria giovanile, che grazie alla partnership fra Italia Tennis Tour e IMG Academy riceveranno un voucher di 2.500 dollari per trascorrere una settimana di allenamento “full-time” a Bradenton (Florida), nella celebre accademia del guru Nick Bollettieri. “IMG Academy – chiude Golinelli – sarà ‘official sponsor’ del circuito, con la chicca dei due premi finali. Ma non è finita qui: sabato 6 maggio, insieme a IMG Academy e Sporting Milano 3, organizzeremo una clinic proprio con Nick Bollettieri, sui campi del club di Basiglio. Tutti i giocatori che vorranno partecipare avranno la possibilità di farlo”. Un antipasto delle possibilità offerte da un circuito destinato a lasciare il segno.

ITALIA TENNIS TOUR, A NOVARA DAL 1° APRILE

L’Italia Tennis Tour è un circuito di tornei Fit limitati a giocatori con classifica italiana pari a 3.3. Si gioca su base provinciale, al momento a Milano, Como, Varese, Cuneo e Novara e Verbano-Cusio-Ossola. Il Novara Tennis Tour parte il 1° aprile 2017 dal Tc Bellinzago, per procedere con Action Tennis Arona (22 aprile-7 maggio), Tc Cerano (13-28 maggio), Sporting Gignese (20 maggio-4 giugno), Tc La Piramide (3-18 giugno), Tennis Ghiffa (3-18 giugno), Tennis Novara (10-25 giugno), Wellness For Life (17 giugno-2 luglio), Tennis Omegna (17 giugno-2 luglio), Tc Momo (8-23 luglio), Tc Piazzano (22 luglio – 6 agosto), Tennis Il Noce (2-24 settembre). Master: Tc La Piramide (30 settembre-8 ottobre).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *