Itf Senior, Rezzato cala il primo poker di vincitori

di - 21 Giugno 2018
La premiazione dell'over 60 maschile

Nel 2017 si era arreso sul più bello, ma un anno dopo, da favorito numero 1 del tabellone, Pierluigi Pagani non ha fatto sconti a nessuno. È il veterano bergamasco, 73 anni da compiere ad agosto, il vincitore del singolare over 70 del 2° Town of Rezzato Trophy – Grand Prix Bredasole Wine, lanciato verso la conclusione sui campi in terra battuta dell’Olimpica Tennis Rezzato. Dopo le convincenti vittorie firmate fra quarti e semifinali, Pagani ha risolto senza cedere nemmeno un game la finale con il padrone di casa Sirio Marcianò, tesserato per l’Olimpica Tennis Rezzato. Partito con una wild card, il 72enne di origini varesine si è spinto a sorpresa fino al match decisivo per il titolo, ma una giornata così così gli è costata il k.o. Poca storia anche nella finale dell’over 60 maschile, che invece nel derby Bergamo-Brescia ha dato ragione alla provincia ospitante, grazie al successo di Maurizio Capra, all’esordio assoluto a livello internazionale. Proprio in virtù dell’assenza di una classifica Itf, quest’ultimo non era fra le teste di serie, ma il rendimento mostrato nei primi incontri l’ha fatto balzare in fretta in testa all’elenco dei favoriti, e la sua superiorità è stata confermata in finale. In una novantina di minuti Capra ha chiuso per 6-3 6-2 contro Dino Fumagalli, regalandosi il primo titolo Itf. Per Capra e Pagani, oltre al trofeo, anche un prezioso quadro d’autore offerto dalle Gallerie Orler ai vincitori dei due tabelloni col maggior numero di iscritti.

All’Olimpica Tennis completati anche il singolare femminile ladies 55 e il singolare maschile over 75, entrambi con formula round robin. Nel primo tabellone il titolo è andato a Rita Terhorst, tedesca emigrata da anni a Taormina, decisamente superiore a entrambe le avversarie incontrate. Decisiva la vittoria di mercoledì contro Fabiana Cortesi, che ha reso ininfluente ai fini del primo posto il singolare conclusivo di venerdì fra la stessa Cortesi e Paterlini. Nell’over 75 maschile, invece, il dominatore è stato Fulvio Cressi, classe 1943 da Trieste. Dopo le vittorie dei giorni scorsi su Isacco e Castrezzati, il friulano ha chiuso i conti del girone unico in mattinata, battendo in rimonta Italo Terzi con il punteggio di 5-7 6-3 6-1. In serata la conclusione del doppio maschile e le finali dell’over 55 e dell’over 65. Venerdì alle 13, infine, il match decisivo dell’over 50. Di fronte Filippo Richelmi e Mario Erati. Lo spettacolo a Rezzato non è ancora finito.

RISULTATI

Over 60 maschile Finale: Maurizio Capra b. Dino Fumagalli 6-3 6-2.

Over 70 maschile Finale: Pierluigi Pagani b. Sirio Marcianò 6-0 6-0.

Over 75 maschile 1° classificato: Fulvio Cressi.

Over 55 femminile 1° classificata: Rita Terhorst.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *