Lisa Pigato fa doppietta all’Under 14 di Pavia

di - 15 maggio 2017
Lisa Pigato - foto GAME

Lisa Pigato non smette mai di stupire. La giovanissima stella dello Junior Tennis Milano ha conquistato un importante e doppio successo nel Torneo Tennis Europe di Pavia, evento internazionale del calendario italiano giunto ormai alla 15a edizione. Un altro segnale importante dopo le buone prove raccolte nelle ultime settimane anche nel circuito Under 18. La tennista bergamasca, di base allo Junior Tennis Milano dove si allena con papà Ugo, a Pavia partiva con i favori del pronostico e non si è limitata a vincere. Ma lo ha fatto offrendo una dimostrazione di forza sorprendente. Nel tabellone di singolare non ha concesso nemmeno un set alle avversarie e in finale ha superato nettamente la russa Tatiana Muzykantskaya (seconda testa di serie del tabellone) con un secco 6-2 6-1. Ma Lisa non si è accontentata e in coppia con Beatrice Ricci si è imposta per 7-5 6-0 sulla coppia Caldera/Gubertini imponendosi così anche nel tabellone di doppio. D’altronde, il modo migliore per guadagnarsi al più presto altre chance di mettersi in luce a livello internazionale è proprio questo: vincere e convincere. Ma adesso anche per Lisa c’è da pensare alla sfida di Serie C di domenica prossima, un incontro che per il club di via Cavriana significa molto. A Lisa era stata offerta una wild card per le qualificazioni del Trofeo Bonfiglio, gli Internazionali d’Italia Juniores che si disputeranno da sabato 20 maggio sui campi del Tc Milano A. Bonacossa.

Ovviamente i progressi della minore delle sorelle Pigato non sono passati inosservati e così è arrivato l’invito. Ma alla fine è prevalso l’attaccamento al gruppo e ai colori dello Junior Tennis Milano e così Lisa domenica 21 maggio sarà pronta, con le sue compagne, per affrontare il turno decisivo della tabellone regionale del campionato di Serie C (in trasferta sui campi del Tc Crema). “La squadra femminile dello Junior Tennis disputerà un incontro delicato e decisivo, Lisa è ancora molto giovane e per il Bonfiglio ci sarà tempo l’anno prossimo”, ha commentato coach Ugo Pigato. Una decisione che dimostra l’affiatamento di un gruppo che quest’anno è più che mai squadra. “Che dire, sono davvero colpita, quasi commossa. Ci tengo a sottolineare che il club non è intervenuto in alcun modo e mai ci saremmo sognati di chiedere a Lisa di rinunciare al Bonfiglio. Non posso far altro che ringraziare lei e la sua famiglia per la grande correttezza e serietà dimostrate” ha sottolineato il presidente dello Junior Tennis Milano, Antonella Gilardelli. Lisa, con i suoi 14 anni ancora da compiere (classe 2003), ha abituato tutti a bruciare le tappe ma avrà ancora molto spazio per continuare a far bene nel circuito internazionale. Pochi mesi fa aveva raggiunto gli ottavi di finale all’Orange Bow in Florida e meno di un anno fa, al suo esordio assoluto in un tabellone Tennis Europe (nel torneo under 16 di Crema) aveva raggiunto la finale. Le occasioni non mancheranno, anche al Trofeo Bonfiglio.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *