Master della Brianza 2019, Faini vince a Usmate Velate

di - 13 Maggio 2019
Foto di gruppo della premiazione della tappa del Tc Usmate Velate (quarta categoria) del 39° Master della Brianza

Massimo Faini il Master della Brianza lo conosce bene, avendo anche disputato il master finale del Circuito nella stagione 2015. Ma era da un po’ che non si metteva in mostra a certi livelli, complice anche il passaggio in Terza categoria. Tornato 4.1 nel 2019, l’over 55 tesserato per il Tennis Club Carvico (provincia di Bergamo) non ha perso tempo e ha subito trovato il modo per lasciare il segno, dominando la seconda tappa stagionale riservata ai “Quarta” e disputata sui campi del Tennis Club Usmate Velate (Monza e Brianza). Il veterano lecchese era il grande atteso, in virtù della prima testa di serie, e si è confermato il più forte fra i ben 110 giocatori in gara. Il suo è stato un torneo perfetto, aperto superando per 6-3 6-4 Riccardo Corbetta e poi è andato in crescendo negli incontri successivi: negli ottavi di finale ha battuto per 7-5 6-4 Marco Conti, nei quarti ha approfittato del forfait di Federico Cappone, e fra semifinale e finale non ha dato chance prima a Gilberto Fumagalli e poi a Federico Colombo. Fumagalli, classificato 4.6 e perciò partito dal tabellone intermedio, è arrivato in semifinale con ben sette incontri nelle gambe, non riuscendo a raccogliere più di tre giochi (6-0 6-3), mentre nella finale disputata domenica mattina Faini ha sconfitto Colombo per 6-3 6-4, conquistando un titolo di Quarta categoria che nella sua bacheca personale mancava da un po’.

Grazie a questo successo, Faini ha raccolto 20 punti che gli hanno permesso di salire in testa alla classifica generale, insieme a Massimo Michele Zanini, vincitore della tappa inaugurale a Cesano Maderno. 15 punti invece per Colombo, 10 per i semifinalisti Fumagalli e Lorenzo Zicari, quest’ultimo capace – come Fumagalli – di inanellare una serie di sette vittorie consecutive, prima di cedere in tre set a Colombo. Da sottolineare che l’ultima vittoria di Zicari è arrivata nei quarti di finale contro Vittorio Ferrario, che grazie al piazzamento fra i “last 8” è stato l’unico giocatore capace di andare a punti in entrambe le prime due tappe del Master n.39 (era arrivato in semifinale a Cesano Maderno). “Oltre che al circolo organizzatore – ha detto Marco Gerosa, deus ex machina del Master della Brianza –, ci tengo a ringraziare l’amministrazione comunale di Usmate Velate, il giudice arbitro Marco Martinelli, Canale 11 che ha ripreso l’evento, e tutti coloro che hanno prestato il loro impegno e la loro competenza per la buona riuscita del torneo”. Chiusa la seconda tappa, il prossimo appuntamento per i Quarta categoria scatta sabato 18 maggio alla GA Tennis Academy di Brugherio (MB), ma il Master non si ferma neanche un secondo. Allo Sporting Carnate, infatti, stanno per arrivare alle fasi calde gli appuntamenti di Terza categoria maschile e femminile, che termineranno domenica con le finali.

LE CLASSIFICHE

LA TOP 4 (terza categoria): 1. Fanzaga 20 punti; 2. Scotti 15 punti; 3 (parimerito). Chiarito, Notarianni 10 punti.

LA TOP 5 (quarta categoria): 1 (parimerito). Zanini, Faini 20 punti; 3 (pari merito). Carminati, Colombo, Ferrario 15 punti.

I RISULTATI

Tennis Club Usmate Velate

Singolare maschile quarta categoria

Quarti di finale: Faini b. Cappone ritiro, Fumagalli b. Balconi 7-6 6-0, Zicari b. Ferrario 2-6 6-3 6-3, Colombo b. Serra 3-6 6-2 6-0. Semifinali: Faini b. Fumagalli 6-0 6-3, Colombo b. Zicari 7-6 2-6 6-2. Finale: Massimo Faini b. Federico Colombo 6-3 6-4.

IL MASTER ON-LINE

Tutte le informazioni relative all’edizione 2019 – i tabelloni, i risultati e le classifiche – sono disponibili e consultabili sempre sul sito web www.masterdellabrianza.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *