Master della Brianza, Colciago vince a Desio. Ora il gran finale

di - 21 Settembre 2018
La premiazione a Desio: il vincitore Iseo Colciago (a destra) con il finalista Lorenzo Notarianni

Dopo 22 tabelloni conclusi sui campi di 11 circoli diversi, la 38ª edizione del Master della Brianza è giunta al galà finale di Monza. Da sabato 22 settembre i migliori 8 delle rispettive classifiche della manifestazione (che quest’anno sono tre) si sfideranno per i titoli 2018. Ma prima dei match clou è andata in scena l’ultima tappa maschile riservata ai Terza categoria (limitata a 3.2), quella organizzata dal Tennis Desio (MB). Il torneo ha visto il bis di Iseo Colciago, 3.2 del Tc Anzano del Parco (CO), capace di fare sue le ultime due tappe, Carate a fine luglio e proprio Desio: nella finale contro Lorenzo Notarianni, 3.2 del Tennis Cesano Maderno (MB), Colciago si è imposto in due set con il punteggio di 6-4 7-5. Ottimo piazzamento per Andrea Vergani, 3.2 del Tennis Bellusco 2012 (MB), e per Stefano Cappella, 3.3 del Tennis Cernusco (MI). Il primo è stato sconfitto al fotofinish dalla testa di serie numero 2 del tabellone Notarianni per 0-6 6-4 7-6; Cappella è stato battuto al penultimo atto dal vincitore Colciago per 2-6 6-2 6-2. Con questi risultati, quest’ultimo ha conquistato la vetta della classifica maschile con 55 punti. Dietro di lui la coppia formata da Christian Liguori e Marco Mottadelli a 10 lunghezze, mentre Notarianni e Vergani si sono portati in quarta posizione con 30 punti.

Nel frattempo, al Villa Reale Tennis di Monza è tutto pronto per incoronare i campioni di quest’anno. E nei tabelloni stilati dall’organizzatore Marco Gerosa non mancano certo le grandi sfide. Nel femminile la prima favorita Roberta Bassani (3.2 del Tc Sesto, MI) se la vedrà con Alessandra Menegazzo (3.3 del Ct Ceriano), mentre l’altra capoclassifica Carlotta Querin (3.2 della Canottieri Nino Bixio di Piacenza) ha dato forfait. Tra i Terza maschili, primo turno sulla carta agevole per Colciago che sfiderà Alessio Castelnuovo (4.2 del Tennisdinamic, CO), giocatore che a inizio circuito giocava nei tornei dedicati ai “Quarta”. Come Marco Musitano (4.1 dello Sporting Milanino) e Fabio Dimastromatteo. Proprio nel tabellone di Quarta occhio al 4.4 di casa Stefano Garghentini e a Luciano Caron (4.3 del Tc Seregno, MB). Non resta dunque che attendere sabato 29 settembre, quando la terra rossa di Monza decreterà i nomi dei prossimi campioni del Master della Brianza.

I RISULTATI

Tennis Desio (MB)

Singolare maschile (Lim. 3.2) – Quarti di finale: Colciago b. Di Silvio 6-3 6-3, Cappella b. Capelli 6-0 6-3, Vergani b. Cattoni n.d., Notarianni b. Mottadelli 6-4 6-2. Semifinali: Colciago b. Cappella 2-6 6-2 6-2, Notarianni b. Vergani 0-6 6-4 7-6. Finale: Colciago b. Notarianni 6-4 7-5.

TUTTE LE CLASSIFICHE

I TOP 5 (Lim. 3.2): 1. Colciago 55 punti; 2. (parimerito) Liguori, Mottadelli 45 punti; 4. (parimerito) Vergani, Notarianni 30 punti.

LE TOP 8 (Lim. 3.2): 1. (parimerito) Querin, Bassani 35 punti; 3. Requizo 30 punti; 4. (parimerito) Attias, Superci, Bilotta, Dell’Orto, Di Gennaro 25 punti.

I TOP 5 (Lim. 4.3): 1. Garghentini 35 punti; 2. Caron 30 punti; 3. (parimerito) Santorsola, Castagnetta, Viganò 10 punti.

I TABELLONI FINALI (tra parentesi la testa di serie)

Singolare maschile (Lim. 3.2)

Colciago (1) vs Castelnuovo (8), Vergani (4) vs Notarianni (5), Musitano (6) vs Mottadelli (3), Dimastromatteo (7) vs Liguori (2).

Singolare femminile (Lim. 3.2)

Bassani (1) vs Menegazzo (8), Attias (4) vs Bilotta (5), Dell’Orto (6) vs Superci (3), Di Gennaro (7) vs Requizo (2).

Singolare maschile (Lim. 4.3)

Garghentini (1) vs Buratti (8), Fabiani (4) vs Buscicchio (5), Sibilla (6) vs Viganò (3), Nicolini (7) vs Caron (2).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *