Master della Brianza, vittorie finali per Borgato e Pravettoni

di - 8 ottobre 2017
La vincitrice del Master della Brianza femminile Valeria Borgato

Dopo una “corsa” lunga 19 tappe con 1.270 partite disputate da un totale di 1.291 partecipanti, il Master della Brianza 2017 ha i suoi nuovi campioni. Nell’appuntamento del Master finale al Villa Reale Tennis di Monza sono Niccolò Pravettoni, 30enne del Tc Lombardo di Milano (3.5) e Valeria Borgato del Tennis Desio (4.1) a trionfare. Due finali combattute, entrambe decise solo al terzo set, hanno animato il pomeriggio di tennis nella splendida cornice del Parco, sotto un tiepido sole quasi estivo. Risultati alla mano, il circolo vincitore di questa edizione nella speciale classifica per club, è il Tennis Desio, seguito a ruota da Cesano Maderno. Nella classifica generale individuale invece Lorenzo Notarianni (3.4) e Marco Arienti hanno chiuso in testa a pari punti, mentre tra le donne Simona Quaroni ha consolidato anche nella settimana conclusiva la sua leadership. Sia Notarianni che Quaroni, però, non riescono a confermare il loro status e a imporsi nella volata decisiva. Nella finale maschile, Pravettoni parte forte, ma poi subisce il ritorno di Lorenzo Notarianni (già vincitore della tappa alla Polisportiva Besanese). Quest’ultimo, maestro di tennis a Cesano Maderno, con le sue precise geometrie, torna in partita e dopo aver fallito un’importante chance break sul 4-3 nel terzo set, non riuscirà più a portare il match dalla sua. “Pensavo che alla lunga il mio avversario calasse – ha detto il vincitore -. E invece è salito di livello e mi ha messo in grande difficoltà, è stata davvero dura”. Questo il commento a caldo di Pravettoni che, dopo la vittoria nella tappa al Ct Giussano (MB), corona la sua partecipazione a questa 37° edizione con un altro, importante trionfo.

Settimana magica anche per la giovane Valeria Borgato che, pochi giorni dopo aver discusso la laurea in economia, si aggiudica il Master finale nelle stesse ore in cui festeggia anche il 24° compleanno. La sfida contro la super favorita Simona Quaroni (vincitrice di due tappe allo Sporting Carnate e proprio al Villa Reale) è lunga ed equilibrata. Tanti i giochi che si decidono ai vantaggi, ma dopo oltre due ore di gioco è Valeria a imporsi. “È stata una settimana incredibile per me, sono davvero contenta”, dice lei al termine della finale vinta. Si chiude così un’edizione ricca di successi e soddisfazione per una manifestazione nata nel 1981 e divenuta ormai un grande classico per tutti gli appassionati, non solo brianzoli ma di tutta la regione. Tanto che il responsabile dell’organizzazione, Marco Gerosa, dà già appuntamento ad atleti e sponsor all’anno prossimo mentre il presidente del Villa Reale, Duvier Medina lancia una proposta per il futuro, ovvero quella di un tabellone del Master dedicato ai più giovani. Insomma, in Lombardia tira già aria di Next Gen.

I RISULTATI

Tabellone maschile

Finale: N. Pravettoni (4) b. L. Notarianni (2) 6-3 3-6 6-4. Semifinali: N. Pravettoni (4) b. M. Arienti (1) 6-2 6-2, L. Notarianni (2) b. D. Melotto (3) 6-2 7-6.

Tabellone femminile

Finale: V. Borgato (3) b. S. Quaroni (1) 6-3 2-6 6-1. Semifinali: S. Quaroni (1) b. G. Colombo (5) 6-3 3-0 rit., V. Borgato (3) b. E. Colombo (7) 6-1 6-4.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *