Serie B, le ragazze dello Junior Milano volano ai play-off

di - 13 giugno 2018
La squadra femminile di Serie B dello Junior Tennis Milano

Sono partite a luci spente, ma adesso non possono più nascondersi. Le ragazze dello Junior Tennis Milano sono una delle sorprese di questo campionato di Serie B 2018. Nonostante interpretassero il ruolo delle neo-promosse, le tenniste del club milanese hanno disputato una fase a gironi straordinaria conquistando meritatamente i play-off grazie al secondo posto raggiunto nel terzo raggruppamento con 12 punti. Adesso lo Junior sfiderà in casa il Tc Cagliari per il primo turno e, in caso di vittoria, se la vedrà poi con il Tc Mestre (che ha dominato il girone 2) in una doppia sfida con formula di andata e ritorno che può valere una storica promozione in Serie A2. Ma il segreto di questa squadra è stato proprio quello di non fare troppi calcoli e affrontare ogni incontro con serenità e con la consapevolezza di poter competere con tutti. “Nonostante siano molto giovani, tutte le ragazze hanno dimostrato grande maturità e compattezza. Siamo una vera squadra e questo mi fa molto piacere”, ha detto la capitana Erika Pineider, che poi spende due parole anche sul nuovo acquisto Federica Prati. “Non ha perso nemmeno una partita fino a oggi e si è dimostrata una leader vera, non potevamo fare un acquisto migliore”, ha aggiunto Pineider.

Per raggiungere i play-off, il team milanese ha dovuto compiere un piccolo capolavoro a Santarcangelo di Romagna contro il Ct Marino Casalboni. A dire il vero, il club di via Cavriana aveva a disposizione due risultati utili (vittoria e pareggio), ma il modo in cui è maturato il successo esterno per 3-1 regala davvero un’iniezione di fiducia. Ha vinto, come detto, Federica Prati che, sotto 2-5 nel primo parziale, ha ribaltato la situazione andando a vincere contro Camilla Fabbri e recuperando il punto di svantaggio ottenuto da Elisa Gugnali contro Giorgia Pigato. Ha vinto anche Francesca Falleni al terzo set contro Serena Gugnali e poi, in coppia con Prati, Falleni si à aggiudicata anche il doppio contro la coppia Gugnali/Fabbri, restando in campo quasi 6 ore. Una maratona estenuante, ma che ha regalato alla squadra un’occasione preziosa. Domenica 17 giugno appuntamento in casa per lo Junior Tennis Milano che se la vedrà con la formazione sarda mentre l’eventuale turno decisivo per la promozione è in programma il 24 giugno e il primo luglio. Lo Junior adesso può sognare in grande. La Serie A2 è un po’ più vicina.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *