Serie B, primo punto per i maschi dello Junior Milano. Ragazze k.o.

di - 20 Maggio 2019
Il team maschile dello Junior Tennis Milano

Una domenica tra luci e ombre per lo Junior Tennis Milano che, dopo la sosta, riprende il cammino nel campionato di Serie B 2019 con le sue due formazioni. Le note liete, questa volta, arrivano dai maschi che, dopo tre k.o. consecutivi, si sbloccano nel difficile match casalingo contro il Park Tennis Genova, fermando i liguri sul 3-3. E dire che i ragazzi dello Junior hanno chiuso i singolari in vantaggio per 3-1 in virtù dei successi di Stefano Rieti, Matteo Battaglia e Boris Sarritzu. Nonostante la sconfitta, buona anche la prova del giovane Andrea Bramati, classe 2003. Ma grazie al doppio successo nei doppi, il club genovese è riuscito a strappare un pareggio in extremis. Primo punto dunque per i maschi che quest’anno hanno fatto il loro esordio in serie B dopo l’ottima promozione conquistata nel 2018. Certo, per loro il cammino verso la salvezza resta molto duro, ma questo primo punto nel girone 6 è un’iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni. Niente da fare, invece, per le ragazze che, contro la prima della classe del girone 4, il Ct Firenze, sono state sconfitte per 3-1 con l’unico acuto di giornata firmato dalla ‘solita’ Federica Prati.

Dopo il giro di boa del campionato è tempo dei primi bilanci e di qualche calcolo. Se, con il successo sullo Junior, Firenze ha messo una seria ipoteca sul primo posto nel girone volando a 10 punti, la lotta per la seconda piazza resta apertissima con le baresi della Società Ginnastica Angiulli Bari favorite, ma con lo Junior Tennis Milano (due vittorie e due sconfitte finora lo score del club di via Cavriana) e il Tc Cagliari ancora in piena corsa. Nel prossimo turno, le ragazze avranno un impegno sulla carta agevole contro le colleghe del Ct Rocco Polimeni che attualmente occupano l’ultimo posto nel girone. Per i ragazzi invece trasferta a Venezia contro il Tc Ca’ del Moro per tentare un’impresa in chiave salvezza. “Sapevamo che quest’anno i ragazzi non avrebbero avuto vita facile, ma questo primo punto è importante per il morale della squadra. Mentre per le ragazze tutti i discorsi sono ancora aperti, sarà molto importante tornare subito alla vittoria da domenica prossima”, spiega il direttore operativo dello Junior Tennis Milano Filippo Maltempi. Per entrambe le squadre è importante raccogliere subito più punti possibili perché entrambe devono ancora affrontare il proprio turno di riposo (in programma il 2 giugno alla penultima giornata per i maschi e il 9 giugno per le donne nell’ultimo turno). La Serie B dello Junior Tennis Milano è ancora tutta da giocare.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *