Wta Lugano 2019, Di Giuseppe si arrende all’ultimo turno di qualificazione

di - 8 Aprile 2019
Martina Di Giuseppe - Foto Gianluigi Terzi

Martina Di Giuseppe non riesce a centrare il main draw del Wta Lugano 2019. Dopo aver superato la georgiana Ekaterina Gorgodze, l’azzurra è stata sconfitta nell’ultimo turno di qualificazione da Magdalena Fręch, tennista polacca classe 1997 che sta pian piano scalando posizioni nel ranking mondiale, con il punteggio di 6-4 6-0 in poco più di un’ora di gioco.    .

Partita giocata bene nelle fasi iniziali del match da entrambe le giocatrici, brave ad imporre il proprio ritmo nei rispettivi turni di battuta: il primo parziale viene deciso da un unico passaggio a vuoto di Martina, che fino ad allora non aveva concesso chances di break, nel decimo game del set: la polacca recupera da 40-15 infilando 4 punti di fila e portandosi avanti di un set. La nativa di Łódź continua a soffrire poco e nulla nei propri turni di servizio, eccezion fatta per due palle break concesse nei due giochi di apertura del secondo parziale, andando pian piano a sfiduciare le possibilità di rientro dell’avversaria. La tennista romana accusa il colpo, dal 4-4 del primo set subisce un parziale di 8 giochi consecutivi compromettendo, di fatto, la possibilità di allungare la partita al terzo. Il verdetto è presto servito: roboante 6-0 in favore della polacca, Martina Di Giuseppe esce di scena ad un passo dal tabellone principale del Wta di Lugano.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *