Wta Praga 2019, Paolini ripescata come lucky loser ma sconfitta

di - 30 Aprile 2019
Jasmine Paolini
Jasmine Paolini - foto Stefano Berlincioni

Si ferma la corsa di Jasmine Paolini nel Wta Praga 2019: l’azzurra ha ceduto nell’ultimo atto delle qualificazioni alla tedesca Antonia Lottner, con lo score di 6-4 6-3 in un’ora e 21 minuti di gioco. Match combattuto nelle fasi primoridiali del primo set, la tennista italiana sembra, almeno inizialmente, trovare le giuste contromisure al gioco della teutonica, giocatrice che attualmente ricopre la 157esima del ranking mondiale ma avversaria estremamente scomoda da incontrare sulla terra rossa, superficie in cui è stata capace di battere nemmeno un mese fa una giocatrice come Belinda Bencic. Si ferma dunque ad un passo dal tabellone principale il cammino di Jasmine, che non riesce a qualificarsi come accaduto a Bogotá; la strada intrapresa sembra però quella giusta, per uscire da un brutto periodo di forma e tornare a scalare posizioni nella classifica Wta.

AGGIORNAMENTO

Jasmine Paolini è stata ripescata come lucky loser e poco dopo ha giocato il primo turno nel main draw, cedendo però in due set a Mandy Minella. LA CRONACA COMPLETA

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *