Intervista a Valentina Sulpizio

Valentina Sulpizio

Valentina Sulpizio ha un tennis incantevole. Rovescio ad una mano di sublime fattura, dritto arrotato giocato bene soprattutto a sventaglio, una mano che anche a rete regala emozioni. Valentina è Sulpizio è però oggi intorno alla posizione 450, dopo aver raggiunto il suo best ranking nel 2005 alla posizione 345 e dopo essere precipitato indietro la scorsa stagione, che Valentina ha concluso n. 586; perchè? mi sono fatto questa domanda dopo averla vista oggi al torneo 25.000 Roma Tevere Remo. Quale miglior modo per rispondere alla mia domanda, se non chiederlo a lei direttamente.

Ho perso un po’ di punti. Purtroppo nel tennis è così: ci sono momenti in cui giochi bene e vinci tanto e momenti in cui invece basta un momento di difficoltà che ti fa entrare in una lunga serie di sconfitte. Io spero di chiudere l’anno intorno alla posizione 350, più o meno il mio best ranking; l’importante comunque è che io riesca a giocare bene, cosa che nella passata stagione non è avvenuta

Nell’incontro di oggi Valentina ha superato l’ostica francese Chevalier (n.218 nel 2004, oggi n. 587), con un netto 64 61, nonostante una partenza difficoltosa.

Sono entrata in campo sapendo che la Chevalier gioca molto bene. Infatti mi sono ritrovata sotto 3-1, ero un po’ tesa e non risucivo ad entrare nel match; poi mi sono rilassata e, anche approfittando di un suo momento negativo, sono rientrata in partita. Lei ha cominciato a sbagliare molto e io ne ho giovato, giocando comunque un buon tennis

La Sulpizio è una delle poche ragazze che gioca ancora il rovescio ad una mano (in questo torneo solo Verardi e la mia preferita: Benedetta Davato). Un rovescio davvero sublime.

Ti ringrazio. E’ vero che lo giocano in poche ma ci sono ovviamente pro e contro. Sulle palle alte con due mani si riesce a spingere di più, ma ovviamente in recupero sono avvantaggiata.

Per finire vediamo quali sono i programmi di Valentina

Adesso giocherò a Monteroni, vicino Siena. Per quanto riguarda il torneo successivo dovrò decidere se giocare un altro 25.000 o un 75.000

In bocca al lupo Valentina, il tuo gioco merita davvero ben altri palcoscenici..