Challenger San Benedetto 2019: Arnaboldi avanza agli ottavi, stop Zeppieri

di - 17 Luglio 2019
Andrea Arnaboldi - Foto Ray Giubilo

Andrea Arnaboldi si aggiudica l’unico derby azzurro in programma nella terza giornata di incontri del Challenger di San Benedetto. Il mancino milanese si è imposto in tre set su Riccardo Bonadio con il punteggio di 6-3 4-6 6-4 in due ore esatte di partita, raggiungendo gli ottavi di finale del torneo marchigiano. Dopo aver amministrato il primo set ed ottenuto il break in apertura del secondo parziale, l’ex numero 153 del ranking ATP ha subito la rimonta del friulano, bravo a portare la sfida al terzo. Nelle battute decisive è stato il servizio a fare la differenza (18/19 per Arnaboldi con la prima nel terzo set) ed annullate tre pericolose palle del contro break nel sesto gioco il meneghino non ha più concesso nulla, chiudendo con un ace.

Si ferma, invece, l’avventura di Giulio Zeppieri. Il giovane tennista laziale si è dovuto arrendere al francese Alexandre Muller, vittorioso con lo score di 7-6(5) 6-2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *