Challenger Lione 2019, Gaio si ferma in semifinale: Moutet passa in tre set

di - 15 Giugno 2019
Federico Gaio - Foto Dell'Olivo

Termina in semifinale il percorso di Federico Gaio nel Challenger di Lione 2019. Il faentino alza bandiera bianca contro Corentin Moutet, testa di serie numero 3 del tabellone, con il punteggio di 6-0 3-6 6-3. Dopo la sospensione al termine del primo gioco e lo spostamento in un campo indoor per maltempo, Gaio si è acceso solamente con le spalle al muro nella seconda frazione, in cui ha recuperato un break di svantaggio e ha allungato la contesa al terzo. Con l’inerzia dalla propria parte, Federico ha trovato il break in apertura ma ha immediatamente restituito il favore, permettendo a Moutet di ritrovare fiducia e di involarsi verso la finale contro lo svedese Elias Ymer.

Si fermano a un passo dal titolo in doppio, invece, Simone Bolelli e Andrea Pellegrino: la coppia azzurra è stata battuta da Philipp Oswald e Filip Polasek per 6-4 7-6(2).

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *