Serie A1 2017 maschile e femminile al via: gironi, format e squadre protagoniste

di - 21 Ottobre 2017
Il team del Tc Crema per la Serie A1 (foto GAME)

Ha preso ufficialmente il via domenica 15 ottobre il Campionato Nazionale di Serie A1 maschile e femminile, con sedici squadre suddivise in quattro gruppi sul fronte maschile e con otto squadre suddivise in due gruppi sul versante femminile.

Nel maschile sono quattro i gironi che, al termine delle sei giornate che compongono la prima fase (fino a domenica 19 novembre), definiranno altrettante squadre che si giocheranno il titolo nei playoff in programma domenica 26 novembre e domenica 3 dicembre con le finali che, poi, si giocheranno il 9 e 10 dicembre a Foligno.
Le prime due squadre di ogni girone accederanno alle semifinali per lo scudetto, le seconde si salveranno, terze e quarte giocheranno i play-out per la salvezza.

Nel Girone 1, i favoriti sono i siciliani del neopromosso Tennis Club Palermo Due di Marco Cecchinato che, dopo il successo nella prima gara disputata in casa contro il Tennis Club Sinalunga, affronterà domenica 22 ottobre il Circolo Tennis Maglie in un testa a testa che vale il primo posto nel girone 1, con Tennis Club Sinalunga e Tennis Club Genova 1893 pronti a darsi battaglia dopo i ko iniziali.

Nel Girone 2, il Park Genova di Mager, l’attuale campione in carica, sarà impegnato nell’esordio casalingo contro il Tennis Club Pistoia, dopo essersi imposto nella prima giornata con il punteggio di 4-2 in casa dei romani del Circolo Canottieri Aniene, chiamato invece a visitare il Circolo Tennis Palermo. Quindi, due potenze nello stesso girone, sarà una battaglia a due che condannerà una tra Park Genova e Circolo Canottieri Aniene ad abbandonare in anticipo il sogno scudetto. Invece, il TC Pistoia di Jahn e Adelchi e il TC Palermo di Caruso e dello svizzero Margaroli lotteranno per il terzo posto, tutto dipenderà dalla disponibilità dei migliori.

Nel Girone 3, situazione molto simile al Girone 2, con due squadre a lottare per il primo posto e due con aspirazioni di salvezza. Il favorito è il Tennis Club Italia Forte dei Marmi di Lorenzi, Donati e Volandri che, dopo il 6-0 iniziale contro il Tennis Club Schio, si presenterà nella Capitale come finalista dell’ultima edizione per darsi battaglia con il Due Ponti di Potito Starace, mentre il Tennis Club Schio riceverà i romagnoli del Circolo Tennis Massa Lombarda che, pur essendo la realtà più piccola tra le 16 in gara, può contare sui due nuovi acquisti Perez e Gaio che si aggiungono ai fortissimi Fabbiano, Travaglia, Menendez e Napolitano.

Il più equilibrato è il Girone 4, quello che consentirà a una “non big” di accedere alle semifinali scudetto. I favoriti sono i lombardi del TC Crema di Golubev e Ungur che, dopo il successo nel precedente weekend sull’Ata Battsiti Trento, affronteranno domenica 22 il Tennis Club Parioli di Fago e Moroni, anche loro vittoriosi al debutto, mentre cercheranno le prime soddisfazioni, nel confronto diretto, Ata Battisti Trento e Tennis Club Prato.

 

Sul versante femminile, invece, sono otto le squadre che hanno iniziato la loro cavalcata per provare a sottrarre lo scudetto alle campionesse in carica del Tc Prato.

Le prime due classificate di ogni girone parteciperanno ad un tabellone play off a quattro squadre con incontri di andata e ritorno al primo turno; le squadre terze e quarte classificate parteciperanno ad un tabellone di play out a quattro squadre, con formula di andata e ritorno.

Dopo l’esordio vittorioso in trasferta, le campionesse in carica del Tc Prato di Dentoni e Camerin, inserite nel girone 2 e chiamate a cominciare la difesa dello scudetto a Torino sui campi dello Sporting Stampa, riceveranno in questo weekend le romagnole del Club Atletico Faenza di Balducci, Scala e Zucchini, che hanno iniziato in modo molto positivo la loro avventura contro il Club Tennis Ceriano di Schaefer e Moroni (ripescato dopo la retrocessione della passata edizione), pronto ad ospitare sui suoi campi lo Sporting Stampa Torino di Camilla Rosatello per la seconda giornata del Campionato.

Nel girone 1, invece, impegni esterni per il Tennis Club Parioli di Martina di Giuseppe, Caregaro e Burnett e per lo USD Tennis Beinasco di Monticone e Di Sarra, le due formazioni vincenti all’esordio, rispettivamente di scena sui campi del Tennis Club Cagliari di Ferrando, Matteucci e Giovine e del Tennis Club Genova di Brianti e Samsonova, finalista nella passata edizione.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *