Us Open Donne: tutte contro Serena ed il suo Grande Slam

di - 27 Agosto 2015

stadium-436081_640

di Michele Galoppini (@MikGaloppini)

Sono appena state rese note le sorti delle 112 giocatrici direttamente ammesse e di coloro che saranno le 16 qualificate per il tabellone principale dell’ultimo appuntamento Slam della stagione 2015, appuntamento che potrebbe anche essere con la storia per Serena Williams, numero 1 al mondo alla caccia del Grande Slam, uno dei pochissimi record che le mancano in carriera e che manca nella WTA dal 1988 per mano della Graf.

Flushing Meadows e New York sono quindi pronti ad accogliere tutte e davvero tutte le migliori al mondo, con un’unica annunciatissima eccezione, quella di Shuai Peng, che mostrando un tennis stellare era riuscita nella scorsa edizione ad arrampicarsi fino in semifinale, mettendo in grossissima difficoltà anche Caroline Wozniacki, prima di crollare non metaforicamente al suolo, vittima del caldo e della sua schiena, che quest’anno la obbliga a fermarsi ai box da tempo. Proprio Caroline Wozniacki è chiamata a dare una scossa decisa alla sua stagione, anche perché in difesa della bellissima finale ottenuta lo scorso anno, persa, guarda caso, da Serena Williams. Le pretendenti al trono newyorkese sono però varie, a partire da una ritrovata Simona Halep, affiancata dalle meno favorite, a parere di chi scrive, Sharapova (alle prese con problemi fisici), Kvitova (e la sua mononucleosi), e rampanti giovani alla riscossa come la Bencic.

1° quarto

Come tradizione, è la prima testa di serie e quindi Serena Williams a dominare il primo quarto del tabellone. Per lei ci sarà la giovane russa Vitalia Diatchenko, quadrumane russa dal gioco piatto e molto potente. Un’avversaria non semplicissima, ma che, poiché basa il suo gioco su ritmo e zero variazioni, è perfetta per un primo turno di Serena. Secondo turno contro una nota “ammazza grandi”, sebbene la sua vittima preferita risulti essere la Halep: Mirjana Lucic Baroni. Terzo turno molto probabilmente contro un’americana, ed una tra Mattek, la pericolosissima Vandeweghe e Sloane Stephens.  Keys e Radwanska si giocano un posto agli ottavi contro la numero 1 al mondo. Parte bassa del quarto dominata da Karolina Pliskova, che ha un semplice tabellone fino al terzo turno, contro una tra Pavlyuchenkova o Rybarikova, ma degna di nota è certamente la presenza di Belinda Bencic, dodicesima testa di serie, che potrebbe ridare vita al match contro Serena Williams, se supererà tutte le insidie del tabellone, sorella Venus compresa, suo possibile terzo turno.

Previsione ottavi: Serena vs Keys – Bencic vs Pliskova Previsione quarti: Serena vs Bencic

Possibili sorprese: Vandeweghe, Rybarikova

2° quarto

Subito una sorpresa ed un bellissimo match a dominare il secondo quarto del tabellone. Al primo turno, Maria Sharapova, terza testa di serie, dovrà vedersela contro la pericolosissima Daria Gavrilova, 21enne australiana che ha già battuto la russa ad inizio anno e che potrà sfruttare una Sharapova in condizioni fisiche precarie. Un’altra giovanissima sarà probabilmente in attesa al secondo turno, Ana Konjuh, mentre sarà facile vedere Kuznetsova o Mladenovic per il terzo. In quell’ottavo arriverà poi la vincente tra Svitolina e Makarova, le cui avversarie del tabellone non sembrano essere in grado di impensierirle. La parte bassa di questo quarto è forse la più aperta del tabellone. Ivanovic contro Cibulkova già al primo turno e nessuna testa di serie davvero in forma: Suarez Navarro, Bouchard e Jankovic non hanno mostrato granché nella stagione americana e potrebbe essere proprio Roberta Vinci ad approfittarne, esordendo contro la King, per un probabile secondo turno contro la Suarez.

Previsione ottavi: Sharapova vs Svitolina – Vinci vs Ivanovic Previsione quarti: Sharapova vs Ivanovic

Possibili sorprese: Gavrilova, Vinci

3° quarto

Kvitova e Wozniacki sono le due principali teste di serie di questo quarto di finale. La ceca, affetta da mononucleosi, si trova nella parte alta ed esordisce contro una qualificata. Sarà probabilmente il terzo turno contro la Schmiedlova il primo vero test per la ceca, considerando che la giovanissima slovacca sta dimostrando grandi cose in questo 2015. In quell’ottavo sono presenti anche Petkovic e Muguruza, il cui stato di forma però potrebbe lasciare spazio ad altre giovani, come ad esempio la Garcia, pescata al primo turno contro la tedesca. Parte bassa come detto dominata da Caroline Wozniacki, ma che vede la presenza delle due migliori azzurre della WTA, Errani e Pennetta. Sara attende una qualificata al primo turno e probabilmente la Beck al secondo, prima della Stosur al terzo. Flavia invece ha pescato la pericolosa Gajdosova, che però ha già battuto in passato, prima di un secondo turno contro la Niculescu e quindi un terzo contro la Wozniacki. Che ci possa essere un ottavo tutto azzurro tra Errani e Pennetta?

Previsione ottavi: Kvitova vs Garcia – Errani vs Wozniacki Previsione quarti: Kvitova vs Wozniacki

Possibili sorprese: Schmiedlova, Pennetta

4° quarto

Ultima parte di tabellone che come sempre accoglie la seconda testa di serie, Simona Halep, che ha dimostrato di essere, per ora, quasi unica avversaria davvero pericolosa per il grande slam di Serena Williams. Primo turno agile per lei, contro Marina Erakovic e sarà difficile non vedere un terzo turno tra la rumena e la francese Cornet, che tra alti e bassi può essere considerata un’avversaria da prendere con le pinze. Ottavo di finale che, per assenza di grandi contendenti, potrebbe anche vedere Camila Giorgi come avversaria della numero 2 al mondo: per lei Larsson al primo turno, Lisicki al secondo ed una Bacsinszky in grosse difficoltà al terzo. Parte alta del quarto tra le più difficili ed incerte del tabellone, poiché sono presenti Safarova (che ha già la Tsurenko al primo turno ed una Begu da tenere sempre d’occhio al terzo), Azarenka e Kerber; queste ultime due potrebbero trovarsi al terzo turno, in un sedicesimo dove è presente Karin Knapp, sorteggiata contro la Tomljanovic prima di incontrare, facilmente, la Kerber. Nello stesso sedicesimo anche Francesca Schiavone, alla costante rincorsa del record di Ai Sugiyama di Slam consecutivi giocati, che affronterà la tosta belga Wickmayer, che si spera possa cadere nelle complicate trame di gioco della milanese, che potrebbe affrontare la Azarenka al secondo turno.

Previsione ottavi: Safarova vs Azarenka – Halep vs Giorgi Previsione quarti: Azarenka vs Halep

Possibili sorprese: Begu, Knapp, Cornet

Di seguito, le due parti di tabellone, complete.

CNbYM2aWIAAkjvR

 

CNbYcdlWIAE6qBG

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *