Campionati Assoluti Lazio: Il Resoconto delle Finali

di - 10 Ottobre 2009

Vincenzo Santopadre
(Vincenzo Santopadre – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

Vincenzo Santopadre b. Marco Viola 64 75
Partita molto combattuta e forse non eccellente dal punto di vista spettacolare. Viola ha retto bene, soprattutto nel secondo set, ma alla fine l’esperienza di Vincenzo ha avuto la meglio. Nel primo set Viola recupera un break di svantaggio, salendo anche 4-3 in proprio favore. Santopadre però una volta pareggiato sul 4-4 non ha lasciato scampo a Marco. Il secondo set è tutta un’altra storia, con Viola che gioca 3 giochi strepitosi dal 3-4 al 5-4, conquistandosi anche due set point sul servizio di Santopadre, bravissimo ad annullarli. Vincenzo Santopadre, alla settima vittoria agli Assoluti Regionali, ha dichiarato a fine match: “Non è stata una bella partita, ma non è facile giocare tutti i giorni sia singolo che doppio e la stanchezza si è fatta un po’ sentire. Viola ha giocato bene, soprattutto nel secondo set, ha giocato bene e io ho vinto rimanendo attaccato ad ogni singolo punto; credo sia stata questa la chiave del match. Marco Viola, dal canto suo, ci ha raccontato: “Soprattutto nel secondo set ho giocato piuttosto bene; peccato per quei set points sprecati. E’ difficile giocare contro Vincenzo perché se tiri piano ti attacca, mentre se tiri troppo forte rischi di andare fuori giri e poi lui è fortissimo in difesa. In pochissimi giocano così al giorno d’oggi ed è complesso riuscire a metterlo in difficoltà. Per quanto mi riguarda la mia stagione è andata molto bene fino ad agosto, quando, nel mio momento migliore, ho subito un infortunio alla spalla. Adesso giocherò Frascati, sperando di fare più punti possibile. In seguito dovrei andare a giocare futures e challenger sulla terra verde americana.”

Benedetta Davato
(Benedetta Davato – Foto Nizegorodcew)

Benedetta Davato b. Emily Stellato 64 62
Il primo set è stato molto combattuto, con la Stellato, in ottima forma in questa settimana, che ha dato grande filo da torcere alla ventunenne di Grottaferrata. Dopo aver vinto il primo, Benedetta è riuscita nell’intento di staccarsi (break sul 3-2) e fare sua la partita. La Davato a tratti gioca un tennis bellissimo, mentre in alcune circostanze le si spegne completamente la luce. Per questo motivo non ha ancora scalato la classifica mondiale, cosa che è nelle sue possibilità. Nicola Pietrangeli, presente al Canottieri Roma, parlando di Benedetta ha detto: “Il rovescio sembra quello della Mauresmo!Benedetta Davato, al termine del match, ha dichiarato a caldo: “Non è stato un match facile perché Emily ha giocato davvero un bel primo set. Io ho servito meglio dei giorni scorsi, nei quali avevo commesso un’infinità di doppi falli. E’ la seconda vittoria consecutiva agli Assoluti, dopo il titolo del 2008, anche se ovviamente ciò che mi auguro è una grande stagione 2010 a livello internazionale.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *