Gioia Barbieri cambia guida tecnica: “Mi alleno a Chieti con Paolo Galli”

di - 24 Gennaio 2010

Gioia Barbieri
(Gioia Barbieri – Foto Nizegorodcew – Itf Ciampino 2009)

Gioia Barbieri è una delle ragazze italiane su cui ho scommesso e continuo a scommettere, nonostante i risultati non mi diano affatto ragione. Gioia è classe ’91 ed attualmente numero 900 Wta, ma ha perso praticamente un anno intero a causa di alcuni seri problemi alla schiena. Lo scorso anno, durante il quale ha vinto qualche buon match ma senza incantare, ha capito di dover trovare un nuovo coach, che le desse la giusta fiducia e che la seguisse con continuità nel circuito. Dopo essere stata in prova a Roma da Francesco Elia, la scelta è ricaduta su Paolo Galli.

Da questa stagione mi alleno a Chieti con Paolo Galli” – ci ha dichiarato Gioia – “che oltre a me segue Anastasia Grymalska (contro la quale Gioia giocherà oggi la finale di un Open). Per quanto riguarda i tornei, dovrei iniziare il 22 febbraio con il 10.000$ di Madrid. Purtroppo hanno cambiato la superficie, da cemento a terra. Avrei preferito iniziare la stagione sul veloce.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *