Matteo Viola fermo ai box: “Contusione ossea allo scafoide”

di - 3 Luglio 2009

Matteo Viola

Matteo Viola è stato costretto a fermarsi a causa di un infortunio. Il tennista azzurro, classe 1987 e numero 390 Atp, in questa stagione aveva finalmente ingranato (una vittoria, una finale e due semifinali a livello futures); purtroppo la sfortuna lo ha bloccato. “Mi sono fatto male durante il torneo di Padova. Mi sono procurato una contusione ossea allo scafoide del polso sinistro, proprio nel punto in cui mi ero fratturato due anni fa. Ne avrò per almeno un mesetto. Speriamo passi presto il dolore, così da potermi ricominciare ad allenare e quindi tornare in campo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *