ITF Chiasso: le qualificazioni, la presentazione del players’ field ed il main draw

di - 23 Aprile 2016

Chiasso 1

di Michele Galoppini (@MikGaloppini)

Si sono svolti in questo pomeriggio i primi scambi ufficiali del ChiassOpen, con il primo turno del tabellone di qualificazione che si è completato sui 5 campi in terra rossa del TC Chiasso. Tante giocatrici di casa alla ricerca del main draw nel $25.000 svizzero e qualche giovane azzurra a tentare di guastare la festa rossocrociata. Pronto anche il tabellone principale, con tante ottime giocatrici.

SpazioTennis, come vi abbiamo già ricordato, seguirà da molto vicino tutto il torneo di Chiasso, con report giornalieri, diari di bordo, interviste esclusive e curiosità. Sui social, oltre alla pagina Facebook ufficiale di SpazioTennis ed al suo account ufficiale di Twitter, potete seguire anche la pagina ufficiale Facebook del torneo, “Chiasso Open.

Come detto, oggi sono stati completati i primi turni di qualificazione. Ecco i risultati:

Kim Fontana (SUI) d. Lorena Clemente (SUI) 6-1 6-1
Svenja Ochsner (SUI) d.  Sarah Schaerer (SUI) 6-1 6-1
Daniela Vukovic (SUI) d. Kim-Alice Grajdek (GER) 6-2 6-4
Tamara Arnold (SUI) d. Alexandra Vukota (SUI) 6-3 6-1
Tatjana Stoll (GER) d. Katerina Tsygourova 6-3 3-6 6-4
Martina Colmegna (ITA) d. Giulia Turconi (ITA) 6-1 6-2
Anna Turati (ITA) d. Chiara Grimm (SUI) 6-4 6-4
Fiona Ganz (SUI) d. Sara Marcionni (ITA) 7-6 6-2
Louise Lampla (FRA) d. Juliette Mazzoni (FRA) 6-2 6-1
Selina Kaufmann (SUI) d. Xenia Oberson (SUI) 6-3 6-0
Sena Zuger (SUI) d. Jessica Crivelletto 6-4 6-4
Sara Ottomano (SUI) d. Jasmin Bruni (SUI) 6-0 6-1
Leonie Kung (SUI) d. Susan Bandecchi (SUI) 6-4 2-6 6-4

Il tabellone è quindi allineato al secondo e penultimo turno di qualificazione:

Rebecca Sramkova (SVK, 1) vs Kim Fontana (SUI)
Svenja Ochsner (SUI) vs Silvia Njiric (CRO, 9)

Elena Gabriela Ruse (ROU,  2) vs Daniela Vukovic (SUI)
Tamara Arnold (SUI) vs Karin Kennel (SUI, 12)

Julia Grabher (AUT, 3) vs Tatjana Stoll (GER)
Martina Colmegna (ITA) vs Priscilla Heise (FRA, 15)

Quirina Lemoine (NED, 4) vs Anna Turati (ITA)
Emma Mazzoni (FRA) vs Bianca Turati (ITA, 10)

Amanda Carreras (GBR, 5) vs Francesca Bonometti (ITA)
Fiona Ganz (SUI) vs Nina Stadler (SUI, 16)

Sandra Samir (EGY, 6) vs Louise Lampla (FRA)
Selina Kaufmann (SUI) vs Harriet Dart (GBR, 11)

Yvonne Cavalle-Reimers (ESP, 7) vs Sara Orellana (SUI)
Sina Zuger (SUI) vs Giada Clerici (ITA, 14)

Clothilde De Bernardi (FRA, 8) vs Sara Ottomano (SUI)
Leonie Kung (SUI) vs Isabelle Wallace (AUS, 13)

Parliamo invece del tabellone principale, che accoglie 20 direct entries più 8 qualificate e 4 wild card. Testa di serie numero 1 sarà Evgeniya Rodina, russa classe 1989, che nel 2016 sta ancora cercando la prima vittoria in un tabellone principale e tenta la ripartenza dai campi in terra rossa di Chiasso. Dietro di lei una delle principali sorprese a livello ITF di questo 2016, Anne Schaefer della Germania: in questa stagione si è prepotentemente riavvicinata al best ranking del 2009, ha vinto 3 tornei ad Antalya, ha vinto il primo match in un tabellone principale WTA ed ha ben figurato in alcuni ITF dal buon montepremi sulla terra verde americana. Questo fa della 29enne tedesca probabilmente la principale contendente al titolo.

Il titolo a cui punta la tedesca è per ora in mano a Reka-Luca Jani, vincitrice della passata stagione e certamente non d’accordo a lasciarlo andare in mano teutonica: l’ungherese non stava vivendo una buona stagione fino alla scorsa settimana, ma ad Istanbul, nel WTA International in corso, ha passato le qualificazioni ed anche un turno nel tabellone principale, dando segni di forte ripresa. Tra le sorprese di quest’anno e pericolosissima per il titolo anche la bulgara Isabella Shinikova: la 24enne bulgara ha vinto 20 dei 24 match disputati nei tabelloni principali, ottenendo anche 2 tornei ad Hammamet e soprattutto il $25.000 di Beinasco e raggiungendo il best ranking a ridosso delle prime 200.

Tra gli altri nomi importanti e sempre pericolosi non va dimenticata Tadeja Majeric, slovena classe 1990 che sta tentando di tornare a ridosso della top100 dopo numerosi problemi fisici. Infine le giovani: da segnalare Valentini Grammatikopoulou, 19 anni, che a Chiasso tenta di seguire le orma della connazionale Maria Sakkari, Tamara Zidansek, altra slovena pericolosissima che su terra rossa ed a questo livello ha già provato più volte di essere un’avversaria tra le più temibili, e Tereza Mihalikova, top10 delle classifiche junior e finalista ai recenti Australian Open Junior.

C’è spazio anche per le wild card: al TC Chiasso saranno presenti Jil Teichmann, Tess Sugnaux, Rebeka Masarova e Simona Waltert.

A breve il link al tabellone principale della competizione.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *