Wimbledon Qualificazioni: Bemelmans al turno decisivo, “Mi trovo sempre meglio sull’erba”

di - 17 Giugno 2009

Ruben Bemelmans

Ruben Bemelmans è uno dei giocatori più interessanti messisi in luce negli ultimi mesi. Il mancino belga, classe 1988, è attualmente intorno al numero 250 della classifica Atp, ma l’impressione è che la sua scalata possa essere imminente. Bemelmans sta disputando le qualificazioni del tornei di Wimbledon ed ha già raggiunto il turno decisivo, superando prima Poch-Gradin 76(9) 64 e poi Brands 63 76(3). Al turno decisivo, Ruben affronterà il sorprendente messicano Santiago Gonzalez, autore dell’eliminazione di Dominik Hrbaty. Spazio Tennis ha raggiunto Bemelmans per conoscere le sue impressioni sul torneo e sull’approccio alla superficie.

Ho superato i primi due turni senza perdere alcun set. Il primo turno contro lo spagnolo Poch-Gradin non è stato però affatto semplice; per me è la prima esperienza sull’erba e ho fatto fatica ad ambientarmi subito alla superficie. Nel secondo turno contro Brands, invece, le cose sono andate molto meglio; ho trovato la giusta confidenza con l’erba e ho giocato un ottimo incontro. Ho commesso pochissimi errori gratuiti e allo stesso tempo sono stato molto aggressivo in campo. Adesso posso dire di trovarmi bene sull’erba, come su tutte le superfici veloci.”

© riproduzione riservata

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *