Roland Garros 2019, Matteo Berrettini si arrende a Ruud

di - 29 Maggio 2019
Matteo Berrettini - Foto Ray Giubilo

Semaforo rosso per Matteo Berrettini nel secondo turno del Roland Garros 2019. Il tennista romano cede il passo al norvegese Casper Ruud per 6-4 7-5 6-3. Un break per set ha impedito all’azzurro di proseguire la sua marcia nello Slam parigino e guadagnarsi la possibilità di sfidare Roger Federer al terzo turno: Matteo resterà comunque nella capitale francese per i sedicesimi di finale in doppio al fianco di Lorenzo Sonego.

LA CRONACA DI BERRETTINI – RUUD 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *