Campionati assoluti Lazio: titolo a Fago e Sabino

di - 18 Ottobre 2014

Fago

di Matteo Mosciatti

E’ un’edizione più che mai “internazionale” quella dei Campionati Assoluti 2014 del Lazio andati in scena all’interno della magnifica cornice del circolo capitolino Oasi di Pace.

252 i partecipanti ai tabelloni di qualificazione riservati ai quarta e ai terza categoria, dai quali escono vincitori Catini, Siri, Cataldi e Vitiello nel maschile e Casali, Savarese, Del Gaiso e Buglione nel femminile, ottenendo il pass per la settimana principale sotto la direzione del Giudice Arbitro Giuseppe Briglia.

Ottimo livello nella seconda fase della massima competizione regionale, in cui spicca la presenza di Fago, Viola, Torroni e dei fratelli colombiani RodriguezDi Giuseppe, Davato e Sabino comandano tra le ragazze ai nastri di partenza. Dato significativo, il 20% dei giocatori risulta under 16, a dimostrazione del buon momento del tennis giovanile a Roma e dintorni.

Primi turni piuttosto agevoli per le principali teste di serie, apparse nettamente superiori ai meno quotati avversari con classifiche che si aggirano tra 2.7 e 2.5; Marco Miceli, il giovane più sorprendente nelle giornate di gara iniziali, si arrende agli ottavi di finale a Giulio Torroni, mentre le due under Giulia Carbonaro e Livia Palma giungono sino ai quarti. Nel vivo del torneo i favoriti non deludono le attese, quando per accedere alle semifinali si imbattono negli outsiders Marco Mosciatti, Flavio De Lucia e Peppe Fischetti, tutti e tre autori di prove convincenti che tuttavia non valgono ad effettuare il “colpaccio”. I pesanti infortuni di Torroni e della vice-campionessa in carica Martina Santoni lasciano completare il quadro degli ultimi 4 giocatori e giocatrici rimasti a contendersi il titolo di Campione Regionale.

Semifinali a senso unico: Matteo Fago, numero 871 ATP, non lascia neppure un game ad Oscar Rodriguez, ex numero 727 della classifica mondiale, mentre il fratello minore del colombiano, Cristian (best ranking 589 ATP), la spunta su un tenace Viola che perde così la possibilità di confermare il suo status di Campione del Lazio. La svizzera Lisa Sabino, numero 447 WTA, “asfalta” Benedetta Davato 60 60 e Martina Di Giuseppe regola Elena Bavassano con il punteggio di 64 63 raggiungendo l’ultimo atto.

Tanto pubblico e bel tennis nella giornata conclusiva degli Assoluti, che vede trionfare il ciociaro-americano Matteo Fago con un netto 63 63 ai danni di Cristian Rodriguez, mentre la Sabino conferma le ottime impressioni regalate nelle partite precedenti e supera Martina Di Giuseppe 63 64.

Nel doppio maschile titolo alla coppia Viola/Capone che batte al super tie-break decisivo C.Rodriguez/Vianello; campioni di doppio mistoZecchinelli/Davato con un 62 64 su Matteo Mosciatti/Giorgia Marchetti.

Soddisfazione tra spettatori e organizzatori: il Presidente Edoardo Pace ringrazia il Giudice Maurizio Luciano e si augura di poter ospitare nuovamente il torneo più importante a livello Regionale che nell’edizione 2014 ha registrato match particolarmente spettacolari.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *