Tennis Europe: Vittorie di Balzerani e Musetti

di - 26 Giugno 2014

Lorenzo Musetti
(Lorenzo Musetti)

di Alessandro Nizegorodcew

Ottima settimana per i colori azzurri nel circuito Tennis Europe.

Nel torneo under 16 cat 2 di Crema, disputato su campi in terra battuta, finale tutta italiana nel tabellone maschile. Il laziale Riccardo Balzerani si è imposto 6-4 6-2 sul bravissimo Giovanni Fonio. I due azzurri avevano superato, nel corso della manifestazione, le prime due teste di serie. Balzerani aveva battuto il montenegrino Cungu (tds n.2), mentre Fonio aveva domato l’argentino Camilo Ugo Carabelli, numero 1 del seeding e fresco semifinalista all’Avvenire. Nel femminile vittoria della giovanissima svizzera Simona Waltert, classe 2000, abile a superare in finale l’azzurra Giorgia Pigato (classe ’99) con il punteggio di 6-4 7-6(5). Ottime semifinale per Alessia D’Auria, partita dalle qualificazioni e autrice di un torneo importante (vista la lunga assenza dai campi), che a causa di qualche piccolo acciacco fisico non ha disputata il penultimo atto contro la Pigato. «Semi» anche per la classe ’99 Elisa Visentin, che nel corso della settimana aveva eliminata la tds n.1 Kulik. Da segnalare la semifinale nell’under 16 maschile cat 3 di Veli Losinj (Adriatic Cup) di Francesco Liucci.

Bernardi, Maestrelli e Pieri
(Bernardi, Maestrelli e Pieri)

Ci trasferiamo a Padova, dove si è disputato un importante evento under 12 con i migliori d’Italia in campo. Vittoria finale nel maschile per Lorenzo Musetti, bravo a superare Samuele Pieri 7-5 6-1. Ottima semifinale per Mattia Bernardi, sconfitto solamente 1-6 7-6 6-2 da Pieri in uno dei match più emozionanti del torneo nel quale Bernardi era avanti 6-1 5-3. Quarti di finale per Lorenzo Rottoli e Francesco Maestrelli. Tra le ragazze vittoria della russa Daria Frayman (nessun set perso durante tutto l’arco del torneo), che in finale ha battuto la canadese Ariana Arseneault 6-1 6-0. Le italiane: quarti di finale per Melania Delai, Giulia Tedesco e Matilde Paoletti. Semifinale per la maltese Helene Pellicano, che si allena a Sanremo alla Bob Brett Academy.

 

 

 

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *