Serie B, doppio impegno e tanti sogni per lo Junior Milano

di - 12 Aprile 2019
Una panoramica dei campi dello Junior Tennis Milano

Il conto alla rovescia è cominciato e tra poche ore il campionato di Serie B 2019 prenderà il via su tutti i campi dei club e circoli italiani, ognuno con i propri sogni e con le proprie aspettative. Un’avventura che quest’anno allo Junior Tennis Milano avrà un sapore speciale perché, per la prima volta dopo molti anni, il club di via Cavriana schiererà sia la formazione femminile che quella maschile (neopromossa) ai nastri di partenza del campionato cadetto. Si parte domenica 14 aprile con le ragazze capitanate da coach Fantasio Piscopo che esordiranno in casa contro l’Sd Ferratella Roma nel primo match del girone 4; il team maschile, agli ordini di Fabrizio Cecchi, aprirà invece le danze a Lecce sui campi del Ct Mario Stasi. Per le ragazze il turno di riposo è previsto per l’ultima giornata, quindi il loro campionato terminerà il 2 giugno con la sfida in trasferta a Foligno contro il Tennis Training. In quello stesso giorno saranno invece i ragazzi a osservare il turno di riposo mentre, all’ultima giornata, ospiteranno in casa i sardi del Torres Tennis di Sassari.

Un’occasione speciale, dicevamo. Tanto che il Direttore Tecnico dello Junior, Fantasio Piscopo, ha invitato tutti gli allievi della Sat a non far mancare il loro appoggio con una lettera aperta: “Cari allievi – è scritto – il vostro circolo partecipa quest’anno ai campionati italiani a squadre con la Serie B femminile e la Serie B maschile. L’importante data di inizio di questi campionati è fissata per domenica 14 aprile. La vostra presenza è importante perché avrete la possibilità di vedere un tennis di ottimo livello nazionale, dove giocheranno atleti del vostro stesso club. Sono sicuro che sfrutterete questa occasione per aumentare la passione e migliorare il livello di gioco”. Allo stesso modo il presidente dello Junior Tennis Milano Duccio Vitali traccia la strada: “Il primo dato importante da sottolineare è che, dopo tanti anni, lo Junior torna ad avere entrambe le formazioni in Serie B. Abbiamo due squadre con tanti giovani, come è da sempre nel nostro Dna, ma anche con giocatori esperti. Il primo obiettivo – prosegue – è quello di giocare ogni domenica col massimo impegno per difendere i colori dello Junior, lottando su ogni punto. Naturalmente abbiamo fatto molta fatica per arrivare in Serie B e quindi vogliamo prima di tutto restarci, magari senza troppi patemi. In entrambi i gironi ci sono avversari tosti, noi non dobbiamo essere da meno”. Sogni e obiettivi sono chiari, adesso come sempre la parola passa al campo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *