Itf Cividino: 4 Azzurri Superano le Quali

di - 14 Marzo 2011


(Davide Melchiorre – Foto Gabriele Villa)

E’ stata una giornata ricca di incontri piacevoli e combattuti quella che si è appena conclusa sui campi in Play it dell’ Accademia Tennis Mongodi di Cividino. Degli otto azzurri impegnati nell’ultimo turno di qualificazioni dell’ Itf Fibo Moda, torneo future da 10 mila dollari di montepremi, quattro sono riusciti a centrare l’accesso al tabellone principale, che prenderà il via domattina alle ore 11.

Il match più bello e avvincente è stato quello che ha premiato il marchigiano Davide Melchiorre (15), a segno con il punteggio di 7-6 3-6 7-5 sul talentuoso Davide Della Tommasina (4). Il ventenne di Ascoli Piceno, forte di un tennis regolare e solido, è stato abile nel riprendersi dopo un brutto secondo set, e ha piazzato il break decisivo nell’ultimo game. Sotto 30-0, Melchiorre non ha infatti smesso di crederci e con un parziale di tre punti consecutivi si è guadagnato il primo match-point dell’incontro, convertito grazie a un doppio fallo rivale. Lunga e tesa anche la sfida che ha regalato a Lorenzo Frigerio la prima qualificazione della vita in un torneo Itf. Avanti 4-1 con due break nel terzo set, il ventiduenne comasco ha avuto un netto calo, forse dovuto alla tensione generata dal prezioso scalpo ormai ad un passo, e ha permesso al rivale, l’austriaco Bertram Steinberger (16), di rientrare in partita (4-4). Nel nono game è però riuscito a togliere nuovamente la battuta all’avversario, chiudendo 7-6 2-6 6-4 al terzo match-point. Qualificazione raggiunta in due set invece per Marco Speronello, vittorioso con il punteggio di 6-4 7-5 sulla seconda testa di serie Lorenzo Papasidero, e per Nicola Remedi, che al termine di una prova ordinata ha battuto con un doppio 6-4 il serbo Nemanja Lazic, riuscendo a staccare il pass per il main draw senza perdere il servizio.

Secondo turno amaro invece per Adelchi Virgili, primo favorito del seeding cadetto, battuto 4-6 6-4 6-2 da Daniel Uhlig (12). Il fiorentino ha condotto senza particolari problemi sino al 6-4 4-4 30-0, ma da quel momento è calato sul piano fisico e si è leggermente disunito, cedendo il passo al comunque ottimo tedesco. Nonostante la sconfitta, frutto anche della stanchezza accumulata dal toscano nella preparazione invernale (terminata giovedì), Adelchi è riuscito a regalare sprazzi di grande tennis, deliziando il pubblico del ‘Mongodi’ con un rovescio di livello elevatissimo e numerose giocate sopraffine. Eliminato anche il valdostano Matthieu Vierin (13), al quale non è bastata una buonissima prova per avere la meglio sul ceco Otakar Lucak (8) – uno dei migliori visti nella due giorni di qualificazioni – che ha prevalso dopo ben 3 ore e 18 minuti di gioco con il punteggio di 7-6 4-6 7-6. Missione compiuta anche per il tedesco Florian Fallert (6-4 7-6 al connazionale Maik Burlage) e l’olandese Stephan Fransen (14), che ha battuto per 6-2 6-3 il giovane serbo Uros Petronijevic (5).

Si aprirà subito alla grande il tabellone principale, nel quale già domani saranno impegnati numerosi nomi ‘caldi’ della manifestazione, come Lajovic (2), Vanni (3), Trusendi (4), Stoppini (5) e Tosic (6). In serata (non prima delle 20.30), sul Campo Centrale, l’attesa sfida fra la wild card Ljubomir Celebic, montenegrino che si allena sui campi di Cividino, e l’austriaco Rainer Eitzinger. Al via domani anche il tabellone di doppio, guidato dal duo Tosic/Lajovic. In gara ben 23 giocatori azzurri, fra cui Capone/Crepaldi, secondo team favorito, e la curiosa coppia composta da Matteo Galli, direttore del torneo, e il 4.3 Cristian Schillaci, patron di Fibo Moda, title sponsor della manifestazione. Per ulteriori informazioni e per visualizzare la galleria fotografica del torneo vi invitiamo a visitare il sito www.itfmongodi.it.

RISULTATI
Qualificazioni. 2° turno: Remedi b. Lazic (Srb) 6-4 6-4, Fransen (Ola) b. Petronijevic (Ser) 6-2 6-3, Fallert (Ger) b. Burlake (Ger) 6-4 7-6, Uhlig (Ger) b. Virgili 4-6 6-4 6-2, Speronello b. Papasidero 6-4 7-5, Frigerio b. Steinberger (Aut) 7-6 2-6 6-4, Melchiorre b. Della Tommasina 7-6 3-6 7-5, Lucak (Cec) b. Vierin 7-6 4-6 7-6.

Marco Caldara
Ufficio Stampa Itf Fibo Moda

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *