Punto ITF: Il bilancio della settimana 9-15 maggio

di - 18 Maggio 2016

Katerina Siniakova

di Giacomo Bertolini

Resta a guardare l’italia nella settimana Itf 9-15 maggio, che purtroppo non ha regalato soddisfazioni alla pattuglia azzurra impegnata nei numerosi tornei in programma sia in campo maschile che femminile. In compenso, a siglare un dominio dir poco evidente tra le donne ci ha pensato il team russo, con un bilancio di ben 5 trofei nella stessa settimana: la 21enne Irina Khromacheva cala la tripletta vincendo il 50k di Saint-Gaudens, ottima affermazione anche per Ksenia Lykina, che dopo 7 anni torna a vincere un 50.000$ a Fukuoka, Solovyeva, Kan e Pervushina si regalano un sorriso nei tornei di Naples, La Marsa e Santa Margherita di Pula (ko in finale Corinna Dentoni 63 36 75).

Tra le migliori della settimana senza ombra di dubbio brilla la ceca Katerina Siniakova, a segno nel torneo chiave in calendario, il 100.000$ sulla terra di Trnava), conferme anche dalla sua connazionale Marie Bouzkova (classe 1998), vincitrice nel 10k di Monzon.

In campo maschile tris Spagna grazie a David Perez Sanz, Albert Alcaraz Ivorra e Pablo Vivero Gonzalez, vincitori senza grossi sforzi dei tornei di Abuja, Valldoreix e Lisbona, nel torneo azzurro di Santa Margherita di Pula si conferma il boom del tennista greco Stefanos Tsitsipas (classe ’98), al terzo titolo in carriera. Tra le altre nazioni sugli scudi si evidenza il Belgio di Julien Cagnina e Sander Gille, bravi a non lasciare scampo alla concorrenza nei Future su terra di Bastad e Cherkassy, dal torneo messicano di Pachuca arriva invece il primo squillo per il 18enne cileno Marcelo Tomas Barrios Vera.

TENNISTA ITF DELLA SETTIMANA: KATERINA SINIAKOVA (CZE)
TENNISTA FUTURE DELLA SETTIMANA: STEFANOS TSITSIPAS (GRE)
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *